PORDENONE: PRESI GLI AUTORI DELLA RAPINA IN VILLA DEL FEBBRAIO SCORSO

14 Settembre 2021: FONTE – Polizia di Stato –

Presi gli autori della rapina in villa commessa l’8 febbraio scorso a Pordenone, ai danni di una coppia di imprenditori della provincia.

La Squadra mobile di Pordenone, in collaborazione con le questure di Venezia, Rovigo e Treviso, ha arrestato tre persone e ne ha indagate altre quattro in stato di libertà per rapina pluriaggravata e tentata rapina.

Quella sera i malviventi non terminarono la loro azione criminale per l’arrivo della figlia della coppia, preoccupata perché i genitori non rispondevano al telefono.

In casa c’era solo la moglie, e i delinquenti entrarono nella villa sfruttando il momento in cui l’anziana donna stava uscendo per portare fuori il cane.

Due uomini travisati obbligarono la donna a rientrare nell’abitazione, e, dopo averla legata e imbavagliata, le tolsero un collier e un anello che aveva indosso; poi la chiusero in una stanza per rovistare indisturbati nella casa.

L’obiettivo dei malviventi era la cassaforte, che però non riuscirono ad aprire perché costretti a fuggire a causa dell’arrivo della figlia.

Dagli accertamenti degli investigatori è risultato che i rapinatori avevano pianificato il colpo dopo diversi appostamenti serali in cui avevano appurato che la donna, sempre alla stessa ora, portava a spasso il cane ed era sola in casa.

© POLIZIA DI STATO

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati