POLIZIA STRADALE: PARCHEGGIANO NEGLI STALLI DEDICATI AI DISABILI – ALLE CONTESTAZIONI DEGLI AGENTI RISPONDONO CON MINACCE

28 Aprile 2021: FONTE – Polizia di Stato – 

E’ accaduto nella mattinata di ieri, 27 aprile, nell’area di servizio “Civita Nord”  dell’A/24. Agenti della Sottosezione Polizia Stradale di L’Aquila Ovest, interessati da alcuni utenti, hanno constatato che una vettura sostava nel posto riservato a mezzi utilizzati da persone diversamente abili, adiacente l’accesso al punto di ristoro.

Sul parabrezza era esposta un’autorizzazione per la circolazione e la sosta di veicoli a favore di persona invalida che, però, non era presente né viaggiante. Gli occupanti erano infatti una coppia residente in provincia di Teramo, mentre l’autorizzazione risultava rilasciata al padre della donna.

Gli operatori hanno contestato l’infrazione di cui all’articolo 188 del Codice della Strada che prevede una sanzione amministrativa fino a 344 euro per uso improprio dell’autorizzazione, al conducente, che reagiva con violenza.

La spiacevole situazione che poteva ben essere evitata vista la disponibilità di parcheggi “non riservati” altrettanto vicini all’esercizio di bar porterà anche ad una denuncia per minacce ed ingiurie.

Il Compartimento Polizia Stradale “Abruzzo e Molise” continuerà a disporre controlli diretti  ad assicurare il rispetto della normativa a tutela della circolazione veicolare delle persone invalide.

© POLIZIA DI STATO

Condividi

Commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati