Home Polizia di Stato PISA: MINACCIA GLI AGENTI CON UN FUCILE GIOCATTOLO

PISA: MINACCIA GLI AGENTI CON UN FUCILE GIOCATTOLO

0

07 Aprile 2021: FONTE – Polizia di Stato –

Ieri mattina alle ore 07:00 giungeva una segnalazione di un soggetto in escandescenza che vagava per strada.

Sul posto gli Agenti della Squadra Volante, avvistavano l’uomo, guidati dalle sue urla, all’interno di un giardino, e provando ad avvicinarsi venivano dapprima bersagliati con dei mattoni staccati dal suolo e successivamente, all’improvviso, minacciati da questo con un fucile. L’uomo, urlava di non avvicinarsi minacciando di sparare. I poliziotti trovavano immediatamente un riparo balistico improvvisato dietro alle auto in sosta, mantenendo il sangue freddo necessario. Con lucidità e prontezza, due agenti cautamente si spostavano dalla visuale dell’uomo armato, per arrivare velocemente dalla parte opposta all’uomo, scavalcando anche un muro di cinta alto quasi due metri, arrivando alle sue spalle. Gli agenti, distraendolo con un banale escamotage, avendolo ormai circondato a sua insaputa, si scagliavano contro il soggetto per disarmarlo, con non poche difficoltà, dopo una breve colluttazione. L’arma utilizzata dall’uomo per minacciare gli agenti si è poi rivelata un’arma giocattolo, priva del tappo rosso, identica a quelle vere. L’uomo, una volta immobilizzato e reso inoffensivo, è stato soccorso dal personale medico, che ha provveduto al suo ricovero a causa dell’ instabilità psichica palesata. Per la vicenda, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e minacce aggravate dall’uso dell’ arma.

© POLIZIA DI STATO

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version