LA SPEZIA: CATTURATO UN RICERCATO IN CENTRO CITTA’ DALLA POLIZIA DI STATO

31 Gennaio 2021: FONTE – Polizia di Stato –

LA SPEZIA: CATTURATO UN RICERCATO IN CENTRO CITTA’ DALLA POLIZIA DI STATO

Nella mattinata del 29 gennaio 2021, alle ore 11:00 circa, nel corso dei servizi anticrimine disposti dal Questore della Spezia per la prevenzione e il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e l’immigrazione clandestina nella zona del quartiere Umbertino, le pattuglie della Polizia di Stato fermavano, nell’intersezione tra via Milano e C.so Cavour uno straniero che, alla vista degli agenti, cercava di dileguarsi in direzione del viale Garibaldi.

Una volta raggiunto dagli operanti, lo straniero asseriva di essere privo di documenti.

Veniva pertanto accompagnato presso gli Uffici del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica della Questura spezzina, ove, sottoposto a rilievi foto-dattiloscopici, veniva identificato, nonostante i molti alias, in un cittadino marocchino di 32 anni, con a carico diversi precedenti in materia di sostanze stupefacenti e immigrazione irregolare.

Sullo straniero in questione gravava, altresì, un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Genova in esito alla revoca del precedente decreto di sospensione dell’esecuzione.

Il cittadino marocchino veniva pertanto tratto in arresto e condotto presso la locale casa circondariale per espiare i residui mesi 11 e giorni 8 di reclusione in seguito ad una condanna inflitta per lesioni personali.

Nel corso del medesimo controllo veniva fermato anche un altro giovane senegalese di 25 anni, irregolare sul territorio nazionale e con precedenti in materia di spaccio di sostanze stupefacenti e già destinatario di ordine di espulsione emesso dal Questore della Spezia in data 9 novembre 2020, per tale motivo veniva denunciato per inottemperanza all’ordine di allontanamento ex art. 14 c. 5-quater del D.lgs. 25 luglio 1998, n. 286.

Veniva allo stesso sequestrata anche una modica quantità di sostanza stupefacente tipo hashish con relativa segnalazione ex art. 75 del D.P.R. 309 del 1990.

Il giovane senegalese veniva inoltre messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura che procedeva a notificargli un nuovo ordine di espulsione.

© POLIZIA DI STATO

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati