Onorificenze ONU ai Caschi Blu Italiani

27 Settembre 2013 – ore 15,55 : FONTE – Contingente Italiano in Libano –

Circa 200 le medaglie dell’ONU consegnate ai caschi blu italiani, in rappresentanza di tutto il Contingente, nel corso della Medal Parade svoltasi alla base “Millevoi” di Shama sede del Comando del Sector West di UNIFIL (United Nations Interim Foce in Lebanon) e del Contingente italiano.

Alla presenza del Vice Comandante di UNIFIL, Brigadier Generale Patrick Phelan (irlandese), del Generale di Brigata Vasco Angelotti, Comandante del Sector West e del Contingente nazionale, e delle massime autorità civili, militari e religiose del Sud Libano, i caschi blu italiani della missione “Leonte 14” hanno ricevuto l’importante decorazione concessa dal Segretario Generale delle Nazioni Unite a ringraziamento del contributo offerto per il mantenimento della pace e della stabilità in Libano del Sud.

Onorificenze ONU ai Caschi Blu Italiani

Nel corso del suo discorso, il Gen. Phelan ha voluto ricordare l’importante contributo del Contingente italiano per l’assolvimento e il rispetto della Risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza; in particolare il lavoro del Genio Militare nell’attività di demining (sminamento) lungo le Linee che demarcano il confine armistiziale tra il Libano e Israele.
Sono oltre 50 invece, dall’inizio del mandato della “Pozzuolo del Friuli” (che attualmente guida la missione italiana nella terra dei cedri), i progetti CIMIC (Cooperazione Civile e Militare) portati a termine e 8000 le attività operative svolte di cui 1000 in coordinamento con le LAF (Lebanese Armed Force).
Nel corso della cerimonia sono state consegnate le onorificenze anche al contingente della Repubblica di Slovenia il cui Distaccamento è alle dirette dipendenze del Comando del Sector West.
Per la Brigata di Cavalleria si tratta del suo quarto mandato in Libano dopo aver aperto la missione nel 2006 e dopo “Leonte 5” 2008/2009 e “Leonte 9” 2010/2011.

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati