Home Missioni all'Estero Fornitura Idrica in Libano

Fornitura Idrica in Libano

0

24 Aprile 2013 – ore  12,30: FONTE – Contingente Italiano in Libano –

Con una breve cerimonia, ieri,  UNIFIL ha ufficializzato il termine dei lavori di un bacino idrico dalla capacità di 400 metri cubi, con annessa pompa di risalita e oltre 3 km di canalizzazione, del valore di circa 90 mila dollari, che implementerà la fornitura di acqua all’abitato di Blida, prospiciente la Blue Line (la linea di riferimento per l’avvenuto ripiegamento delle Forze Israeliane).


La cerimonia ha avuto luogo alla presenza del Sindaco di Blida, Signor Mohammed Ali Daher, del Force Commander e Head of Mission di UNIFIL, Generale di Divisione Paolo Serra, del Comandante del Sector West, Generale di Brigata Antonio Bettelli e del Comandante del Sector East, su base contingente spagnolo, Generale di Brigata Baňos Alonso Teodoro.


L’importante opera, auspicata dalla comunità locale, rappresenta il concreto risultato di una complessa attività congiunta fra il Civil Affair di UNIFIL e gli assetti nazionali CIMIC dei due Settori East e West.


Al termine della cerimonia, il Sindaco di Blida ha ringraziato il Generale Serra, aggiungendo che i progetti a favore della popolazione del sud del Libano, realizzati a supporto delle istituzioni municipali libanesi, concorrono ad un sostanziale miglioramento della qualità della vita, consolidando i rapporti di amicizia e di fiducia nei confronti dei Peacekeepers di UNIFIL, che operano da sempre nel pieno rispetto della Risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.


La missione UNIFIL al momento si compone di circa 12000 militari provenienti da 38 Nazioni e di 1000 dipendenti civili, di cui 700 locali e 300 internazionali. Il dato comprende anche la componente navale, forte di 8 navi e di circa 1000 marinai, costituenti la Maritime Task Force operante lungo le coste libanesi, e l’Aviation Component, costituita da 5 elicotteri.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version