Home Carabinieri CERIGNOLA: MALTRATTAVA LA MOGLIE E LA MINACCIAVA DI MORTE ARRESTATO

CERIGNOLA: MALTRATTAVA LA MOGLIE E LA MINACCIAVA DI MORTE ARRESTATO

0

22 Maggio 2021: FONTE – Comando Provinciale Carabinieri di Foggia –

Alcuni giorni fa, i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno arrestato un 54enne, con precedenti penali, residente in un Comune dei cinque reali siti. L’uomo è stato raggiunto da un una ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, con cui è stata disposta la misura cautelare della custodia in carcere.

Il 54enne è ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia, consistiti in continue ingiurie, vessazioni e, in alcune occasioni, in aggressioni fisiche nei confronti della moglie, tali da costringere la vittima in uno stato di avvilimento e di paura. Gli accertamenti svolti in brevissimo tempo dai carabinieri, sotto la costante direzione della Procura della Repubblica di Foggia, a seguito della denuncia sporta dalla donna hanno consentito di appurare che l’uomo, in stato di alterazione dovuto all’abuso di sostanze stupefacenti, per diversi mesi aveva offeso ripetutamente la moglie, l’aveva minacciata brandendo coltelli, martelli o bastoni. In alcune occasioni, l’aveva percossa tirandole schiaffi, l’aveva spintonata e aveva minacciato di morte lei e i figli minori.  La procedura del c.d. “codice rosso” ha consentito in pochi giorni di procedere all’arresto dell’uomo che, dopo le formalità di rito, è stato associato al carcere di Foggia.

© COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI FOGGIA

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version