Home Carabinieri Avella (AV) – Carabinieri traggono in arrestato un pregiudicato con un mandato...

Avella (AV) – Carabinieri traggono in arrestato un pregiudicato con un mandato di cattura europeo.

0

04 Ottobre 2013 – ore 18,25 : FONTE – Arma dei Carabinieri Comando Provinciale di Avellino –

Nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, finalizzati al controllo del territorio in generale ed in particolare al monitoraggio della presenza di soggetti colpiti da provvedimenti restrittivi, i Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno tratto in arresto, in Avella, un cittadino di nazionalità romena, di circa 20 anni, in esecuzione di un mandato di arresto europeo, emesso dall’Autorità Giudiziaria del paese di origine, per il reato di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio e all’evasione fiscale.
In particolare, nella giornata di ieri 03.10.2013, i Carabinieri della Stazione di Avella, al termine di articolata attività info – investigativa, individuavano l’abitazione nella quale, doveva trovarsi il ricercato straniero. I militari, entrati nello stabile, composto da più piani, saliti al primo, riscontravano la presenza di tre soggetti. In seguito ad identificazione veniva individuato il romeno con a carico il provvedimento restrittivo mentre, le altre due persone, entrambe di nazionalità romena, risultavano essere: la madre di anni 40 circa, ed il convivente della stessa, di anni 28 circa. Il soggetto ricercato veniva tratto in arresto in esecuzione del provvedimento giudiziario sopra indicato. Lo stesso fino a qualche tempo addietro aveva lavorato come operaio nel territorio della provincia di Napoli, per poi andare a vivere insieme alla madre nella sua abitazione in Avella. I mezzi di sostentamento venivano procurati da parte del convivente della stessa, che svolge un’attività di spaccalegna.
Gli atti sono stati inviati alla Procura della Repubblica di Avellino che coordina le indagini.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version