L’ Aquila – Operazioni dei Carabinieri, tre persone arrestate e tre denunciate per furto.

23 Luglio 2013 – ore 12,30 : FONTE – Arma dei Carabinieri Comando Provinciale di L’Aquila –

I Carabinieri della Compagnia di L’Aquila, nel corso dei servizi per il controllo del territorio tesi a contrastare il fenomeno dei reati predatori, hanno tratto in arresto tre persone per tentato furto aggravato in abitazione.
In particolare, i militari della Stazione di Paganica, allertati dal proprietario di un’abitazione, hanno arrestato in flagranza di reato tre persone che con l’ausilio di un autocarro munito di gru, stavano asportando un cancello in ferro della grandezza di mt. 4 x 2 e del peso complessivo di circa 600 kg.
I tre soggetti, tutti italiani, un 28enne, un 34enne ed un 36enne, sono stati arrestati in flagranza di reato mentre il mezzo utilizzato per commettere il furto è stato sequestrato ed affidato in giudiziale custodia a ditta autorizzata.
I primi due arrestati sono stati sottoposti alla detenzione domiciliare mentre il terzo è stato ristretto presso le camere di sicurezza del Comando di Via Beato Cesidio, in attesa del rito direttissimo.
Sempre nel corso dei medesimi servizi, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di L’Aquila hanno denunciato in stato di libertà alla competente A.G. per furto aggravato in concorso due 22enni. Gli stessi, all’interno di un centro commerciale dopo aver divelto le placche antitaccheggio asportavano vari capi di abbigliamento venendo però bloccati subito dopo l’uscita dai militari operanti prontamente intervenuti a seguito di specifica richiesta. La refurtiva del valore di circa 100 euro è stata riconsegnata all’avente diritto.
La Stazione Carabinieri di Campotosto ha invece denunciato in stato di libertà un 41enne aquilano per furto aggravato di energia elettrica. Lo stesso, mediante violenza sulle cose, si era allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica del Comune di Campotosto per alimentare le apparecchiature del suo furgone adibito a paninoteca ambulante.

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati