Asti – Stroncato traffico di armi, due gli arrestati dai Carabinieri

15 Luglio 2013 – ore 12,20 : FONTE –Arma dei Carabinieri Comando Provinciale di Asti –

I Carabinieri del Comando Provinciale di Asti hanno scoperto un vero e proprio arsenale sapientemente occultato all’interno di un autocarro diretto in Calabria.
In occasione dell’attività preventiva di controllo del territorio, una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Asti, impegnata in un posto di controllo nei pressi del casello autostradale di Asti Est, fermava un autocarro che si stava accingendo ad entrare in autostrada; a bordo due persone di 36 e 43 anni, entrambi braccianti agricoli gravati da numerosi precedenti penali e di polizia, taluni anche per reati piuttosto gravi, quali armi, droga e ricettazione.
Tale circostanza, unita al fare circospetto dei due, insospettiva i militari che così decidevano di approfondire gli accertamenti in caserma. Il conseguente certosino controllo del mezzo, eseguito con i colleghi del Nucleo Investigativo nel frattempo allertati, consentiva di rinvenire un doppiofondo sapientemente ricavato sotto l’abitacolo dell’autocarro, colmo di armi di ogni genere, quali: fucili, doppiette, armi da caccia, carabine di precisione, revolver di grosso calibro, pistole semiautomatiche e munizionamento vario. In tutto un arsenale di 20 fucili e 13 tra pistole e revolver e relativo munizionamento, che i due arrestati avrebbero verosimilmente trasportato in Calabria.

Condividi

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sponsor

Articoli correlati