Home Altre Istituzioni L’ANSI PROPONE PROMOZIONE E DECORAZIONI PER LATORRE E GIRONE. “RESTITUIRE DIGNITÀ E...

L’ANSI PROPONE PROMOZIONE E DECORAZIONI PER LATORRE E GIRONE. “RESTITUIRE DIGNITÀ E SERENITÀ ALLE LORO FAMIGLIE”.

0

15 Giugno 2021: FONTE – Ansi, Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia –

L’ANSI sulla fine della vicenda dei Marò Latorre e Girone. “Contenti per la chiusura delle questioni giudiziarie. Per il contegno tenuto, proponiamo per entrambi la promozione al grado superiore per meriti di servizio e la concessione di una decorazione. Adesso sia restituita la dignità anche alle loro famiglie”.


“Siamo contenti per la chiusura dell’interminabile vicenda giudiziaria che ha coinvolto i nostri colleghi Latorre e Girone. Hanno affrontato a testa alta tutte le avversità, quindi meritano una promozione al grado superiore per meriti di servizio e la concessione di una decorazione. Adesso sia restituita la dignità anche alle loro famiglie, che in questi lunghissimi anni hanno tanto sofferto.”

Con queste parole Gaetano Ruocco, presidente nazionale dell’ANSI, l’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia, commenta la notizia che la Corte Suprema indiana avrebbe ordinato la chiusura di tutti i procedimenti giudiziari a carico di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, i Marò in missione antipirateria accusati ingiustamente della morte di due pescatori indiani nel 2012. La chiusura sarebbe stata decisa solo dopo il versamento di un indennizzo di 1,1 milioni di euro da parte dello Stato Italiano.

“I nostri colleghi hanno affrontato questo calvario mantenendo un atteggiamento da veri soldati e rimanendo fedeli al giuramento prestato – dichiara Gaetano Ruocco – siamo convinti della loro innocenza e che siano stati vittime di una clamorosa svista giudiziaria.

In questi 9 anni hanno sofferto anche le loro famiglie  – prosegue Ruocco – che hanno perso la serenità e si sono viste strappare la dignità. Oggi questa dignità deve essere restituita solennemente.

Per questo – conclude il Presidente dell’ANSI – chiediamo per Latorre e Girone la promozione al grado superiore per meriti di servizio e la concessione di una decorazione che vada a lenire le sofferenze patite ma affrontate sempre a testa alta, da veri Sottufficiali.”

© ANSI, ASSOCIAZIONE NAZIONALE SOTTUFFICIALI D’ITALIA

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version