Esercito

ESERCITO: GIURANO GLI ALLIEVI DELLA “TEULIÈ”

23 Marzo 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Milano, 23 marzo 2019. Si è svolta questa mattina, in piazza Duomo, la cerimonia di giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana degli 86 allievi del 1° anno della Scuola Militare “Teuliè”. L’atto solenne, suggellato con la tradizionale formula del “Lo giuro”, è stato rimarcato dalla  presenza […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: I PALOMBARI DEL COMSUBIN INTERVENGONO D’URGENZA NELLE ACQUE DI SAN CATALDO (LE) PER NEUTRALIZZARE 51 ORDIGNI ESPLOSIVI

23 Marzo 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Gli ordigni esplosivi, risalenti alla seconda guerra mondiale, sono stati rinvenuti da un cittadino lungo il bagnasciuga Dal 13 al 22 marzo 2019 i Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo SDAI (Sminamento […]

Leggi

Aeronautica Militare

STORMO AL CENTRO: LA TRASFORMAZIONE DELL'AERONAUTICA MILITARE PRENDE FORMA

22 Marzo 2019: FONTE – Aeronautica Militare – A Ghedi l’incontro dei Comandanti di Stormo per un punto di situazione ed un confronto sullo stato di avanzamento dei programmi del Piano Squadra 4.0 Il 20 e 21 marzo, presso il 6° Stormo di Ghedi (BS), il Generale di Squadra Aerea Fernando Giancotti ha presieduto l’incontro […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

IL COMANDANTE GENERALE DELL’ARMA HA RESO GLI ONORI AI 12 CARABINIERI DECORATI DI MEDAGLIA D’ORO AL MERITO CIVILE, TRUCIDATI IL 25 MARZO 1944 IN LOCALITÀ MALGA BALA

23 Marzo 2019: FONTE – Comando Generale Arma Carabinieri – Comando Provinciale Carabinieri “Friuli Venezia Giulia” – Oggi 23 marzo 2019, a Tarvisio (UD), nel corso di una solenne cerimonia organizzata dall’Arma dei Carabinieri e dall’Amministrazione comunale, il Comandante Generale dell’Arma, Generale C.A. Giovanni NISTRI, – nel 75° dell’Anniversario – ha reso onore ai 12 […]

Leggi

Polizia di Stato

VARESE: IN SERVIZIO LE “VOLANTI E-BIKE”

23 Marzo 2019: FONTE – Polizia di Stato – Il controllo del territorio a Varese ora è più capillare da quando si sono aggiunte anche tre E-Bike, donate alla Questura dall’imprenditore Alfredo Ambrosetti. Le due ruote, assegnate all’Ufficio prevenzione generale, saranno utilizzate per servizi mirati nelle zone pedonali, in particolare nel centro storico, nelle zone verdi e […]

Leggi

Guardia di Finanza

FINANZIAMENTO AL TERRORISMO IN ABRUZZO: PERQUISIZIONI IN CORSO SU SOGGETTI DI ORIGINE TUNISINA

22 Marzo 2019: FONTE – COMANDO GENERALE GUARDIA DI FINANZA –  PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI L’AQUILA – DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA E ANTITERRORISMO –  Nell’ambito di una complessa indagine coordinata e diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia ed Antiterrorismo di L’Aquila, in data odierna sono state disposte ed eseguite numerose attività di perquisizione nei […]

Leggi

Altre Istituzioni

ANNIVERSARIO UNITA NAZIONALE DELLA COSTITUZIONE DELL’INNO DELLA BANDIERA INAUGURAZIONE MUSEO REALIZZATO DAL COORDINAMENTO GIOVANI ALPINI SEZIONE ALTO ADIGE E GRUPPO ALPINI LAIVES

17 Marzo 2019: FONTE – Sezione Alpini Alto Adige – Grandi soddisfazione oggi per la Sezione Alpini Alto Adige che oltre a partecipare come negli anni scorsi alla cerimonia dell’unità Nazionale della Costituzione organizzata dal comune di Laives quest’anno ha realizzato tramite il Coordinamento Giovani Alpini della Sezione il museo per il Centenario della fine […]

Leggi

MISSIONE IN GIBUTI: UN GIORNO SPECIALE PER I BAMBINI DISABILI

MISSIONE IN GIBUTI: UN GIORNO SPECIALE PER I BAMBINI DISABILI

02 Gennaio 2019: FONTE- Stato Maggiore Difesa –

I militari italiani, nell’ambito della missione in Gibuti, a sostegno dei bambini diversamente abili

Si è svolta oggi, nella città di Gibuti, alla presenza del Comandante della BMIS, C.V. Liborio Francsco Palombella, la cerimonia di consegna di sedie a rotelle per alcuni studenti diversamente abili dell’istituto cattolico Notre Dame de Boulaos.

Durante una attività CIMIC, volta a conoscere i metodi di insegnamento proposti dall’istituto per i bambini con diverse abilità, la cellula CIMIC della Base Militare Italiana di Supporto della missione in Gibuti ha potuto constatare che le sedie utilizzate erano in condizioni pessime.  Con un piccolo gesto si è cercato di supportare le famiglie di questi bambini che, oltre alle difficoltà motorie, soffrono di ristrettezze economiche che spesso impediscono loro di vivere una vita dignitosa.

Si è provveduto quindi alla fornitura di sedie a rotelle nuove con sistemi di protezione e sicurezza utili a rendere la vita del bambino, per quanto possibile, più serena. Il tutto è avvenuto in un giorno speciale per tutta Gibuti perché si celebrava la giornata nazionale delle persone con disabilità. La cerimonia ha avuto luogo in un’aula dell’Istituo Notre Dame de Boulaos, alla presenza della Sorella Priora, Suor Maria Goretti Nyabenda, delle insegnanti di sostegno e dei bambini che hanno potuto usufruire sin da subito del materiale fornito.

Il specialisti della cellula CIMIC, provenienti dal Multinational CIMIC Group, unità interforze che annovera, tra le Nazioni contributrici, oltre l’Italia, la Grecia, il Portogallo, la Romania, la Slovenia e l’Ungheria e rappresenta oggi giorno un vero e proprio polo di eccellenza per la formazione, sono operatori che lavorano nel delicato settore della cooperazione civile-militare. Il progetto appena concluso si inserisce in un piano generale di sviluppo volto a migliorare le condizioni delle scuole gibutiane.

Lo sviluppo di tale progetto ha altresì permesso di stabilire e mantenere un collegamento efficace non solo con le autorità locali, in particolare con i rappresentanti della comunità cattolica di Gibuti, ma anche con quelle fasce della popolazione che per diversi motivi sono considerate vulnerabili.

Suor Maria Goretti Nyabenda, ha voluto ringraziare le Forze Armate Italiane per questo piccolo grande gesto che rafforza i rapporti tra le due comunità, sottolineando l’importanza dell’aiuto al prossimo in difficoltà. Tale supporto è oltretutto in linea con le politiche di governo finalizzate ad incentivare l’alfabetizzazione attraverso un programma che si pone come scopo la capillare frequenza alle scuole dell’obbligo anche per i bambini con abilità diverse.

Il comandante della BMIS, da parte sua, ha evidenziato l’importanza del sostegno che le Forze Armate Italiane danno costantemente alle iniziative governative e a quelle realtà consolidate come l’istituto Notre Dame de Boulaos, che tra tante difficoltà porta avanti un lavoro encomiabile di alfabetizzazione di bambini provenienti da diverse realtà.

 La  Base Militare Italiana di Supporto (BMIS) a Gibuti, a connotazione interforze, conta circa 90 militari italiani che compongono il nucleo permanente della Missione. La Base fornisce supporto logistico ai Contingenti nazionali che operano nell’area del Corno d’Africa e nell’Oceano Indiano.   

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – STATO MAGGIORE DIFESA –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *