Esercito

IL CAPO DI SME IN VISITA A BRACCIANO

16 Gennaio 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Il Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina in visita alle unità di Artiglieria stanziate nella cittadina laziale. Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, ha visitato il Comando Artiglieria e al 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti “Folgore”. Accolto al suo arrivo dal Generale di Brigata […]

Leggi

Marina Militare

VISITA A TARANTO DEL SOTTOSEGRETARIO ALLA DIFESA, ON. ANGELO TOFALO

16 Gennaio 2019: FONTE – Marina Militare – Il Sottosegretario alla Difesa in visita a Taranto Il Sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo, accompagnato dal Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di squadra Valter Girardelli, ha visitato il 14 e il 15 gennaio le strutture della Marina Militare a Taranto. La visita è iniziata con l’incontro con il personale […]

Leggi

Aeronautica Militare

LYRA 35,  CELEBRATO IL VENTISETTESIMO ANNIVERSARIO

14 Gennaio 2019: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Testo e foto Raffaele Fusilli Domenica 13 gennaio, nel ventisettesimo anniversario della tragedia che, l’8 gennaio 1992, durante un volo tattico BBQ in avverse condimeteo vide il G-222 (callsign Lyra 35) impattare la sommità del monte Iavello con la perdita dell’intero equipaggio costituito dal Magg. Carlo […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

ROMA – I CARABINIERI PER IL SOCIALE, "CONCERTO PER L'INFANZIA"

16 GENNAIO 2019: FONTE – COMANDO GENERALE ARMA DEI CARABINIERI – Musica e solidarietà si uniscono per dar vita al “Concerto per l’Infanzia”. L’appuntamento è per venerdì 18 gennaio alle ore 18.45 nella Sala Polifunzionale della Caserma “Orlando De Tommaso” a Roma.  Presentata da Giancarlo Magalli, si esibirà la Fanfara della Legione Allievi Carabinieri, diretta […]

Leggi

Polizia di Stato

CATANIA: RAPINA ED ESTORSIONE, SEI ARRESTI NEL CLAN SANTAPAOLA - ERCOLANO

16 Gennaio 2019: FONTE – Polizia di Stato – Arrestati questa mattina, a Catania, sei appartenenti al clan Santapaola – Ercolano (gruppo di Picanello e gruppo di Acireale/Aci Catena) ritenuti responsabili, a vario titolo, di rapina ed estorsione. Le indagini della Squadra mobile di Catania e del Commissariato di Acireale hanno fatto luce su una rapina commessa a San […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE SAN PAOLO - DISARTICOLATA INTERA FILIERA DELLA CONTRAFFAZIONE

15 Gennaio 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Genova – All’alba, militari del I Gruppo della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Genova, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Genova e con la collaborazione di altri Reparti del Corpo, hanno eseguito 6 misure restrittive della libertà personale e 110 […]

Leggi

Altre Istituzioni

SANITA’-VIGNALE: TAGLIATI DUE POSTI LETTO PEDIATRI SU TRE. CHIAMPARINO E SAITTA CANCELLANO IL REGINA MARGHERITA E LA SANITA’ PEDIATRICA PIEMONTESE.

15 gennaio 2019: FONTE -Movimento Nazionale per la Sovranità- “Saitta e Chiamparino dopo l’Oftalmico, cancelleranno anche il Regina Margherita e con lui verranno taglieranno ben due posti letto pediatrici ogni tre. Peggio non potevano fare” lo commenta il presidente del Movimento Nazionale per la Sovranità Gian Luca Vignale a margine dell’audizione del sindacato ANAAO ASSOMED […]

Leggi

MEDICO ABUSA SESSUALMENTE DI UN BAMBINO DI 9 ANNI, ARRESTATA DAI CARABINIERI

MEDICO ABUSA SESSUALMENTE DI UN BAMBINO DI 9 ANNI, ARRESTATA DAI CARABINIERI

08 Novembre 2018: FONTE – PROCURA DELLA REPUBBLICA TRIBUNALE DI MARIA VETERE – COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI CASERTA –

 

In data 06.11.2018, personale del Comando Stazione Carabinieri di Castel Volturno, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, al termine di articolata attività investigativa diretta da questo Ufficio, eseguiva a carico di S. B., di anni 61, medico chirurgo e residente a Napoli, l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP, per il delitto di cui all’art. 609 bis e 609 ter comma 1 c.p., violenza sessuale in danno di un bambino di anni 9.

L’indagine svolta, pur nelle difficoltà legate al particolare contesto in cui il delitto veniva consumato, permetteva di accertare che l’indagata, nell’agosto 2018, agendo all’interno della sua casa estiva, sita in Castel Voltiamo, aveva abusato del minore che le era stato affidato per poche ore dagli stessi genitori, vicini di casa.

Nello specifico è emerso che l’indagata avesse condotto il minore all’interno di una pertinenza della sua abitazione e, dopo averlo parzialmente denudato, lo costringeva a subire atti sessuali, praticati con azione particolarmente energica tanto da procurare al minore lesioni al glande.

La vittima, in sede di escussione con le modalità protette previste dal codice di rito, rendeva dichiarazioni al Pubblico Ministero che confermava l’ipotesi accusatoria, già fondata sulle risultanze della certificazione medica, riscostruendo con dovizia di particolari, le fasi della violenza e l’adescamento preliminare, fornendo così la base probatoria condivisa dal GIP in sede di emissione del provvedimento restrittivo.

L’indagata, al termine delle operazioni di rito è stata associata in idonea struttura carceraria per ivi rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

TESTO DI PROPRIETÀ – PROCURA DELLA REPUBBLICA TRIBUNALE DI MARIA VETERE – COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI CASERTA –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *