Esercito

IL CAPO DI SME IN VISITA A BRACCIANO

16 Gennaio 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Il Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina in visita alle unità di Artiglieria stanziate nella cittadina laziale. Il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, ha visitato il Comando Artiglieria e al 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti “Folgore”. Accolto al suo arrivo dal Generale di Brigata […]

Leggi

Marina Militare

VISITA A TARANTO DEL SOTTOSEGRETARIO ALLA DIFESA, ON. ANGELO TOFALO

16 Gennaio 2019: FONTE – Marina Militare – Il Sottosegretario alla Difesa in visita a Taranto Il Sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo, accompagnato dal Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di squadra Valter Girardelli, ha visitato il 14 e il 15 gennaio le strutture della Marina Militare a Taranto. La visita è iniziata con l’incontro con il personale […]

Leggi

Aeronautica Militare

LYRA 35,  CELEBRATO IL VENTISETTESIMO ANNIVERSARIO

14 Gennaio 2019: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Testo e foto Raffaele Fusilli Domenica 13 gennaio, nel ventisettesimo anniversario della tragedia che, l’8 gennaio 1992, durante un volo tattico BBQ in avverse condimeteo vide il G-222 (callsign Lyra 35) impattare la sommità del monte Iavello con la perdita dell’intero equipaggio costituito dal Magg. Carlo […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

ROMA – I CARABINIERI PER IL SOCIALE, "CONCERTO PER L'INFANZIA"

16 GENNAIO 2019: FONTE – COMANDO GENERALE ARMA DEI CARABINIERI – Musica e solidarietà si uniscono per dar vita al “Concerto per l’Infanzia”. L’appuntamento è per venerdì 18 gennaio alle ore 18.45 nella Sala Polifunzionale della Caserma “Orlando De Tommaso” a Roma.  Presentata da Giancarlo Magalli, si esibirà la Fanfara della Legione Allievi Carabinieri, diretta […]

Leggi

Polizia di Stato

CATANIA: RAPINA ED ESTORSIONE, SEI ARRESTI NEL CLAN SANTAPAOLA - ERCOLANO

16 Gennaio 2019: FONTE – Polizia di Stato – Arrestati questa mattina, a Catania, sei appartenenti al clan Santapaola – Ercolano (gruppo di Picanello e gruppo di Acireale/Aci Catena) ritenuti responsabili, a vario titolo, di rapina ed estorsione. Le indagini della Squadra mobile di Catania e del Commissariato di Acireale hanno fatto luce su una rapina commessa a San […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE SAN PAOLO - DISARTICOLATA INTERA FILIERA DELLA CONTRAFFAZIONE

15 Gennaio 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Genova – All’alba, militari del I Gruppo della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Genova, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Genova e con la collaborazione di altri Reparti del Corpo, hanno eseguito 6 misure restrittive della libertà personale e 110 […]

Leggi

Altre Istituzioni

SANITA’-VIGNALE: TAGLIATI DUE POSTI LETTO PEDIATRI SU TRE. CHIAMPARINO E SAITTA CANCELLANO IL REGINA MARGHERITA E LA SANITA’ PEDIATRICA PIEMONTESE.

15 gennaio 2019: FONTE -Movimento Nazionale per la Sovranità- “Saitta e Chiamparino dopo l’Oftalmico, cancelleranno anche il Regina Margherita e con lui verranno taglieranno ben due posti letto pediatrici ogni tre. Peggio non potevano fare” lo commenta il presidente del Movimento Nazionale per la Sovranità Gian Luca Vignale a margine dell’audizione del sindacato ANAAO ASSOMED […]

Leggi

GDF TORINO: FALSO “MADE IN ITALY”, SEQUESTRO PER UN VALORE DI OLTRE 500.000 EURO

GDF TORINO: FALSO “MADE IN ITALY”, SEQUESTRO PER UN VALORE DI OLTRE 500.000 EURO

18 Ottobre 2018: FONTE –  GUARDIA DI FINANZA COMANDO PROVINCIALE TORINO –

15.000 articoli di maglieria falsi, migliaia di etichette ed imballi pronti per il confezionamento dei capi di abbigliamento, il tutto per un valore di oltre 500.000 euro.

E’ il bilancio di un sequestro effettuato nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza di Torino in due market ubicati in Lombardia.

L’intervento dei Baschi Verdi del Gruppo Torino, nasce da un analogo sequestro di capi contraffatti realizzato la scorsa settimana in uno store del Torinese, gestito da un imprenditore cinese. I Finanzieri, al termine delle indagini, sono risaliti all’importatore della falsa merce, con depositi a Milano e in Agrate Brianza (MB), quest’ultimo ubicato all’interno di un noto centro commerciale.

Gli inquirenti, che per le analisi dei filati si sono avvalsi della collaborazione del laboratorio Chimico “BuzziLab di Prato, hanno appurato la non conformità di quanto indicato sulle etichette merceologiche.

I capi di abbigliamento, in sostanza, sono risultati composti di filato acrilico e non, come indicato nelle etichette, con il tessuto di pregio denominato “LYCRA”, le cui caratteristiche di elasticità ad effetto “memoria” sono tutelate da un brevetto registrato.

Su quest’ultimo aspetto è bene ricordare che il marchio “LYCRA”, il cui brevetto è riconducibile al diritto di privativa industriale della nota Azienda Multinazionale “Invista” con sede negli Stati Uniti, differenzia il proprio tessuto per delle caratteristiche ben definite che attribuisce allo stesso una nota di pregio rispetto ad altre fibre sintetiche.

Frode in commercio è l’accusa per l’imprenditore di origine cinese denunciato alla locale Procura della Repubblica perdipiù sanzionato per oltre 5.000 euro. Come detto, 15.000 circa gli articoli di maglieria sequestrati oltre a migliaia di false etichette ed imballi pronti per l’illecito confezionamento, il tutto per un valore di oltre 500.000 euro.

Gli stessi imballi, tra l’altro, riportavano indicazioni e “claims” inequivocabilmente riconducibili ad un origine italiana dei prodotti, di fatto, però, importati dalla Cina.

La finalità dell’operazione della Guardia di Finanza di Torino assume in questo caso una doppia valenza; infatti, oltre ad arginare un fenomeno distorsivo del mercato, vedrà la merce sequestrata devoluta, prossimamente, ad enti caritatevoli per la successiva consegna a persona bisognose.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀGUARDIA DI FINANZA COMANDO PROVINCIALE TORINO –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *