Esercito

L’82° COMMEMORA I CADUTI SUL FRONTE RUSSO

17 Gennaio 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – L’82° Reggimento Fanteria “Torino” commemora il 76° anniversario dei Fatti d’Arme sul Fronte Russo del 1943. ‘82° Reggimento Fanteria “Torino” ha commemorato il 76° anniversario dei Fatti d’Arme di Tscherkowo avvenuti sul fronte russo il 16 gennaio del 1943. In Russia, l’Unità dell’Esercito Italiano, diede prova delle […]

Leggi

Marina Militare

FOTO-NOTIZIA: MARINA MILITARE: BREVETTATI AL COMSUBIN 12 NUOVI INCURSORI

18 Gennaio 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – “L’indossare il basco verde è un segno distintivo carico di responsabilita”, ha detto il Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio Valter Girardelli presente alla cerimonia, rivolto ai neo-incursori, pronti a svolgere le operazioni subacquee, anfibie e terrestri. TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETÀ – […]

Leggi

Aeronautica Militare

BAMBINA DI UN MESE TRASPORTATA D'URGENZA DA CAGLIARI A ROMA

17 Gennaio 2019: FONTE – Aeronautica Militare – Tre voli sanitari urgenti in pochi giorni effettuati dall’Aeronautica Militare. Uno dei pazienti è una neonata di un mese di vita Questa mattina una bimba di appena un mese, in gravi condizioni di salute, è stata trasportata, accompagnata dai genitori e da un’equipe medica, da Cagliari a […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

IL MINISTRO DELLA DIFESA ELISABETTA TRENTA INAUGURA IL MONUMENTO DEDICATO AI 5 CARABINIERI SICILIANI CADUTI A NASSIRIYA.

18 Gennaio 2019: FONTE – Comando Generale Arma dei Carabinieri – Questo pomeriggio, presso la Caserma “A. Bonsignore” di Messina, sede del Comando Interregionale Carabinieri “Culqualber”, il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta ha inaugurato il monumento dedicato ai 5 Carabinieri Siciliani caduti a Nassiriya. Alla cerimonia hanno partecipato, con la presenza dei familiari delle vittime […]

Leggi

Polizia di Stato

ISERNIA: OPERAZIONE “LASCIATELI GIOCARE”

18 Gennaio 2019: FONTE – Polizia di Stato – Ancora violenza in una scuola materna: accertati a Isernia circa 150 episodi di maltrattamenti nei confronti di bambini di 2/3 anni commessi da due maestre. Gli uomini della Squadra mobile di Isernia in pochi giorni hanno ricostruito il vissuto quotidiano dei piccoli sui quali le maestre […]

Leggi

Guardia di Finanza

ARRESTI DOMICILIARI PER 2 IMPRENDITORI TOSCANI PER REATI TRIBUTARI E BANCAROTTA FRAUDOLENTA

18 Gennaio 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Firenze – Dalle prime luci dell’alba, i Finanzieri del Comando Provinciale di Firenze stanno dando esecuzione, nelle province di Firenze, Prato e Livorno e in Campania, a un’ordinanza di misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari presso il Tribunale […]

Leggi

Altre Istituzioni

SANITA’-VIGNALE: TAGLIATI DUE POSTI LETTO PEDIATRI SU TRE. CHIAMPARINO E SAITTA CANCELLANO IL REGINA MARGHERITA E LA SANITA’ PEDIATRICA PIEMONTESE.

15 gennaio 2019: FONTE -Movimento Nazionale per la Sovranità- “Saitta e Chiamparino dopo l’Oftalmico, cancelleranno anche il Regina Margherita e con lui verranno taglieranno ben due posti letto pediatrici ogni tre. Peggio non potevano fare” lo commenta il presidente del Movimento Nazionale per la Sovranità Gian Luca Vignale a margine dell’audizione del sindacato ANAAO ASSOMED […]

Leggi

La Scuola Specialisti partecipa al ricordo dei caduti nelle missioni internazionali di pace

La Scuola Specialisti partecipa al ricordo dei caduti nelle missioni internazionali di pace

15 Ottobre 2018: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News

A Caserta, cerimonia all’Eremo di San Vitaliano per il 2° Anniversario dell’inaugurazione del primo Sacrario Nazionale

Caserta, venerdì 12 ottobre 2018
Una rappresentanza di frequentatori e personale, in servizio ed in quiescenza, della Scuola Specialisti ha partecipato, insieme al Comandante della Scuola, Col. Nicola Gigante, alla cerimonia in ricordo dei caduti nelle missioni internazionali di pace nel 2° anniversario dell’inaugurazione del primo Sacrario Nazionale ad essi dedicato, presso l’Eremo di San Vitaliano a Casola di Caserta.
La cerimonia si è svolta alla presenza della Medaglia d’Oro al Valore Militare T.Col. Gianfranco Paglia e di autorità militari e civili insieme a studenti e cittadini.
Nel suo discorso, il Col. Nicola Gigante ha affermato:

“In una cerimonia in cui si celebra la memoria di ragazzi e ragazze che hanno dato la vita con onore in terre lontane per la pace, il semplice continuare a ricordare i loro nomi ci fa considerarli mai morti, ma sempre tra noi a dare l’esempio”.

Il Ten. Col. Gianfranco Paglia, Medaglia d’Oro al Valor Militare ha ricordato come il Luogo della Memoria

“stia diventando sempre più meta di scuole e persone non legate all’ambito militare che vogliono rendere omaggio a chi ha sacrificato se stesso onorando fino alla fine il giuramento prestato.
Vedere tanti studenti interagire con la mappa multimediale, presente nel Luogo della Memoria, per conoscere la storia delle missioni in cui noi abbiamo partecipato e dei Caduti, è da sprone per noi che abbiamo il dovere di preservare la memoria per onorare i nostri Caduti che non si sono arresi di fronte al pericolo.
Questo è il messaggio che cerchiamo di trasmettere alle nuove generazioni affinché valori come Lealtà, Onore, non risultino obsoleti ma fonte di orgoglio non solo per chi indossa l’Uniforme”.

L’Eremo di S. Vitaliano in Casola di Caserta è il primo Sacrario alla Memoria di tutti i caduti militari e civili nelle missioni internazionali di pace.
E’ stato realizzato dopo esattamente undici anni dalla prima lettera che Daniela Paglia allora undicenne, sorella della MOVM Gianfranco Paglia, scrisse al Capo di Stato Maggiore della Difesa.
La finalità del luogo, visitato ogni anno da numerose scolaresche di ogni ordine e grado, è di ricordare almeno attraverso una foto e il loro nome tutti coloro che difendendo la Patria hanno sacrificato la propria vita.
La Scuola Specialisti tende a sviluppare una formazione tale da garantire al personale specialista, una volta assegnato a reparto, di assolvere i suoi compiti istituzionali con il massimo grado di efficacia e di sicurezza oltre che una elevata capacità operativa.
La Scuola di Caserta fornisce ai frequentatori un vasto e ambito patrimonio tecnico-professionale utile per proseguire con successo nella carriera intrapresa.
Obiettivo della Scuola Specialisti è quello di valorizzare, sempre di più in ottica internazionale, interforze ed interagenzia le risorse umane e materiali disponibili, attraverso nuove ed innovative iterazioni con il mondo dell’università e la società civile, intesa nell’accezione più ampia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *