Esercito

AVVICENDAMENTO AL COMANDO DELLA "JULIA"

07 Dicembre 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito –   La città di Udine ringrazia il Generale di Brigata Paolo Fabbri e dà il benvenuto al parigrado Alberto Vezzoli   La città di Udine ha salutato Ufficiali, Sottufficiali e Graduati della “Julia” in rientro dal Libano. Il contingente nazionale, formato da circa 1000 militari, alla […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: I PALOMBARI DEL COMSUBIN INTERVENGONO D’URGENZA NELLE ACQUE DI CIRÒ MARINA (KR) PER RIMUOVERE RESIDUATI BELLICI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

07 Dicembre 2018: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Gli ordigni esplosivi sono stati notati da un pescatore subacqueo sul relitto della Regia Torpediniera Lince affondata a pochi metri dalla costa di Punta Alice   Dal 21 al 23 novembre e dal 3 al 7 dicembre 2018 si è svolta una delicata operazione […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA: TRASPORTO URGENTE PER NEONATO IN IMMINENTE PERICOLO DI VITA DA VERONA A ROMA

07 Dicembre 2018: FONTE – Aeronautica Militare – Un C130J della 46^ Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare impegnato in un volo sanitario urgente a favore di un bimbo di due settimane   Intorno alle 4:00 di questa mattina, venerdì 07 dicembre, un neonato di sole due settimane di vita ed in gravi condizioni di salute è […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SAN LORENZO IN CAMPO, COLTIVAVA MARIJUANA NEL GARAGE ED OCCULTAVA UN PANETTO DI HASHISH NEGLI SLIP, ARRESTATO DAI CARABINIERI UN ARTIGIANO DEL POSTO

07 Dicembre 2018: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” Compagnia di Fano – San Lorenzo in Campo, i carabinieri della stazione di Pergola, nel corso di un’operazione congiunta con i colleghi di San Lorenzo in Campo, hanno arrestato per coltivazione di marijuana e spaccio di hashish M.P., quarantatrenne artigiano del posto con vari precedenti. Nel corso […]

Leggi

Polizia di Stato

FESTA DELL’IMMACOLATA: I CONSIGLI PER METTERSI IN VIAGGIO

07 Dicembre 2018: FONTE – Polizia di Stato – La festività dell’Immacolata Concezione, sabato 8 dicembre, coincide storicamente con l’inizio della stagione sciistica e con l’apertura dei numerosi “mercatini di Natale” in diverse località del Paese. E in questo periodo saranno molte le persone che si metteranno in viaggio soprattutto per raggiungere le località del […]

Leggi

Guardia di Finanza

SEQUESTRATE 30 TONNELLATE DI TABACCHI E 12 ARRESTI

07 Dicembre 2018: FONTE- Guardia di Finanza Comando Provinciale di Napoli – Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nella mattinata odierna, hanno dato esecuzione ad una complessa attività di polizia giudiziaria all’esito della quale è stato scoperto un opificio abusivo per la produzione illecita di sigarette di contrabbando e sono stati […]

Leggi

Altre Istituzioni

GRANDE SUCCESSO PER LA XIV EDIZIONE DI WINE FOR SMILE

06 Dicembre 2018: FONTE – FONDAZIONE OPERATION SMILE ITALIA ONLUS – BRIZZI COMUNICAZIONE S.R.L. – 4 dicembre 2018, Circolo Canottieri Aniene L’evento benefico annuale di Operation Smile Italia Onlus è giusto alla XIV edizione   Roma, 6 dicembre 2018 – Il connubio tra vini italiani eccellenti e la solidarietà è tornato martedì sera al Circolo […]

Leggi

DENUNCIATI 2 STRANIERI CHE INCASSAVANO L’ASSEGNO SOCIALE SENZA AVERNE IL DIRITTO

DENUNCIATI 2 STRANIERI CHE INCASSAVANO L'ASSEGNO SOCIALE SENZA AVERNE IL DIRITTO

11 Ottobre 2018: FONTE – ARMA DEI CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI GROSSETO –

I Carabinieri della Compagnia di Pitigliano hanno svolto un ‘indagine che ha permesso di scovare i furbi dell’ “Assegno sociale”:  due cittadini stranieri sono stati denunciati e saranno segnalati all’INPS per il recupero delle somme.
In particolare gli uomini della Tenenza di Arcidosso, hanno articolato l’indagine che dopo alcuni mesi ha permesso di raccogliere i primi risultati. I Carabinieri hanno infatti vagliato la posizione di tutti i residenti pensionati che ricevevano il particolare beneficio. L’assegno sociale infatti è una prestazione economica pari a 453,00 euro per tredici mensilità, erogata a domanda, dedicata ai cittadini italiani e stranieri in condizioni economiche disagiate e con redditi inferiori alle soglie previste annualmente dalla legge. L’assegno viene però sospeso se il titolare soggiorna all’estero per più di 30 giorni.
È stata scoperta però dagli investigatori la cattiva consuetudine di alcuni cittadini stranieri, che vengono in Italia per richiedere l’assegno sociale e poi tornano nel loro paese d’origine, dove grazie all’importo erogato dall’INPS possono condurre vite senza preoccupazioni. Infatti i due denunciati un uomo albanese ed una donna dell’Est, dopo aver richiesto e ottenuto l’erogazione dell’assegno, erano rientrati nel loro paese godendosi il denaro che invece doveva rimanere nelle casse dell’INPS per essere destinato a chi realmente ne aveva diritto.
L’indagine, ha permesso agli investigatori di operare un’attenta analisi dei dati di viaggio e di permanenza in Italia, dei controlli alle frontiere e in aeroporto, delle prenotazioni di biglietti aerei o di navi passeggeri. Anche attraverso le movimentazioni bancarie si è riusciti a dimostrare che il denaro veniva versato su conti italiani, le quali carte per i prelievi però erano custodite da cittadini che vivevano più o meno stabilmente all’estero.
Sono stati così ricostruiti i movimenti dei personaggi più sospetti ed in un caso eccezionale si è riusciti a dimostrare che una donna si era trattenuta all’estero per oltre 270 giorni senza mai comunicarlo all’INPS e continuando a percepire indebitamente l’assegno sociale.
Il danno finora  accertato è di oltre 6000 €, ma l’indagine si sta allargando anche ad altri soggetti che hanno fatto perdere le loro tracce, pur continuando a percepire l’assegno, ed i Carabinieri non escludono che attraverso un’analisi dei dati più profonda potranno risalire ad altri parassiti del sistema previdenziale.

TESTO DI PROPRIETÀ – ARMA DEI CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI GROSSETO –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *