Esercito

ESERCITO: IMMEDIATAMENTE ORDINATO IL RITIRO DELLA LIBERATORIA

18 Ottobre 2018: FONTE – STATO MAGGIORE ESERCITO – In merito all’articolo pubblicato questa mattina su “Il Fatto Quotidiano”, relativo ad una dichiarazione liberatoria fatta firmare ai soldati della Brigata Garibaldi a premessa del loro impiego in Teatro Operativo, si precisa che si tratta di un’iniziativa impropria in quanto né lo Stato Maggiore dell’Esercito né […]

Leggi

Marina Militare

WEEKEND DI EVENTI E RICONOSCIMENTI PER LO SPORT DELLA MARINA

18 Ottobre 2018: FONTE – MARINA MILITARE – Dopo successi dell’estate, continuano le soddisfazioni per il Gruppo Sportivo della Marina Militare; quattro sono gli eventi da ricordare della scorsa settimana A Gioia Del Colle (BA) si è svolto il 51° Campionato del Mondo militare CISM di Tiro a Volo, nella specialità di skeet e fossa olimpica; la competizione ha visto […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA: ULTIMO ATLANTIC TRASFERITO CON UN VOLO SPECIALE AL MUSEO STORICO DI VIGNA DI VALLE

18 Ottobre 2018: FONTE – AERONAUTICA MILITARE – Il trasferimento, da Pratica di Mare al lago di Bracciano, è stato effettuato in collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco grazie ad uno speciale elicottero da trasporto ​E’ “atterrato” da pochi istanti sulle sponde del Lago di Bracciano, dove entrerà a far parte integrante […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

DROGA: CONTROLLI SERRATI NELLA CAPITALE PER CONTRASTARE I FENOMENI DI SPACCIO

18 Ottobre 2018: FONTE – ARMA DEI CARABINIERI COMANDO PROVINCIALE DI ROMA – Nelle ultime 24 ore, i Carabinieri della Compagnia di Roma Piazza Dante hanno proseguito la stretta contro lo spaccio di droga nelle piazze dello spaccio all’Esquilino, San Lorenzo e anche piazza Vittorio Emanuele II. In manette sono finiti 5 spacciatori, tutti stranieri, sorpresi […]

Leggi

Polizia di Stato

GDF MASSA CARRARA: DENUNCIATI 14 DIPENDENTI DELLA CTT: RUBAVANO GASOLIO E ATTREZZI DAL DEPOSITO

18 Ottobre 2018: FONTE –  Comando Provinciale Guardia di Finanza Massa Carrara – Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Massa Carrara e la Sezione Polizia Stradale della Polizia di Stato di Massa Carrara hanno avviato, alla fine dello scorso anno una complessa indagine di polizia giudiziaria. In tale ambito, è stato […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF TORINO: FALSO “MADE IN ITALY”, SEQUESTRO PER UN VALORE DI OLTRE 500.000 EURO

18 Ottobre 2018: FONTE –  GUARDIA DI FINANZA COMANDO PROVINCIALE TORINO – 15.000 articoli di maglieria falsi, migliaia di etichette ed imballi pronti per il confezionamento dei capi di abbigliamento, il tutto per un valore di oltre 500.000 euro. E’ il bilancio di un sequestro effettuato nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza di Torino […]

Leggi

Altre Istituzioni

MOSTRA DAL BISENZIO AL PIAVE. LA GRANDE GUERRA DI GIOVANNI CIPRIANI

16 Ottobre 2018: FONTE – Niccolò Lucarelli – Il 27 ottobre di cento anni fa, cadeva sul Piave il Sergente Maggiore Giovanni Cipriani, cittadino pratese e militare del Regio Esercito nel III Reggimento Fanteria, e decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Un secolo dopo, nell’ambito delle commemorazioni ufficiali della Grande Guerra, Asterisco Associazione […]

Leggi

ASSUNZIONE POLITICAMENTE CORRETTA

ASSUNZIONE POLITICAMENTE CORRETTA

09 Ottobre 2018: FONTE – MOVIMENTO NAZIONALE STELLA D’ITALIA –

Vorrei commentare la vicenda della ragazza che, a suo dire, sarebbe stata discriminata dal proprietario di un ristorante all’atto del colloquio per la candidatura per un posto da cameriera. Il ristoratore, visto il colore della pelle dell’aspirante cameriera ha ritrattato la candidatura: i suoi clienti non avrebbero apprezzato il suo pigmento cutaneo. Difetto di diplomazia, eccesso di spontaneità.  La candidata non ha evidentemente soddisfatto le aspettative del selezionatore.  La ragazza ha quindi sentito l’impellente bisogno di condividere l’esperienza su facebook, vera disgrazia contemporanea.

Questa vicenda sarà vera? Sarà falsa? Non lo so e non mi interessa. Quello che è sicuramente vero sono le conseguenze mediatiche scattate in modo automatico a difesa della giovane con articoli sui giornali, servizi ai telegiornali e interviste. Il sindaco di Venezia si è stracciato le vesti giurando vendetta, si è prostrato ai piedi della ragazza alla ricerca del perdono per l’azione commessa da un suo cittadino. Tutto questo perché il ristoratore ha osato non assumerla.

Ecco la mia domanda. Ma un proprietario di una azienda potrà assumere chi vuole? Dato che i dipendenti li paga lui sarà libero di scegliere le maestranze come meglio crede, con le caratteristiche che vuole lui? Ormai il ristoratore è condannato senza appello: razzista.  Chissà se è anche fascista?

Gli integralisti dell’ideologia che ci viene imposta dai media per riflesso condizionato ad uno stimolo hanno subito denunciano l’emergenza razzismo in Italia dove, secondo i dati in loro possesso, sono in aumento le violenze razziste.  Anche questa volta il pensiero unico magistralmente orchestrato da pochi ha voluto educare l’italiano al politicamente corretto.  La mia preoccupazione è che se i detentori del potere mediatico continuano a descrivere ingiustamente gli italiani come razzisti  prima o poi lo diventeranno veramente. E non sarà colpa degli italiani.

Emanuele LAINA

 

4 risposte a ASSUNZIONE POLITICAMENTE CORRETTA

  • Pare, purtroppo, che a noi italiani non resti che rassegnarci all’infame destino. I nostri media, per loro comodità, hanno deciso che dobbiamo essere necessariamente razzisti, tant’è che ispettori dell’ONU verranno in Italia per valutare la nostra pericolosità.

  • Nella ricerca di personale per legge non si può fare quello che si vuole: a titolo di esempio D. Lgs. 9 luglio 2003, n. 216

  • STIAMO DIVENTANDO VERAMENTE UN PAESE RAZZISTA E FASCSTA , DIMENTICANDO CHE BEN 26 MILIONI DI ITALIANI SONO EMIGRATI ED ERANO TRATTATI PEGGIO DEI NEGRI. MERAVIGLIA DI PIU CHE UN GIORNALE CHE PARLA DI FORZE ARMATE, STIA DIVENTANDO SEMRE PIUì DESTRORSO, COME ORMAI SONO DIVENTATE LE FORZE ARMATE

  • Caro Sig. Giovanni, il nostro giornale non è, come del resto non lo sono le FFAA né razzista né fascista ma fermamente convinto della libera espressione delle idee e quindi non censura o nessuna opinione che ci venga inviata. Per quanto riguarda l’articolo scritto dal Dott. Laina in esso non vedo scritto nulla riconducibile a razzismo. Sappiamo che per legge non è lecito discriminare nessuno nel momento di essere assunti ma sappiamo anche tutti che durante i colloqui di lavoro l’eventuale datore del lavoro stesso stabilirà, a suo insindacabile giudizio, l’opportunità di assumere o meno una determinata persona. Se la persona in questione fosse rifiutata in base alla sua etnia ciò sarebbe grave ma abbiamo già visto, veda l’episodio del lancio di uova, sfruttare una banale mascalzonata per montare mediaticamente un caso di razzismo e quindi sarebbe meglio essere cauti nei giudizi. Il colore della pelle non deve mai essere occasione di discriminazione ma non deve neppure conferire l’aura dell’essere vittima in tutte le circostanze.
    Andrea Marrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *