Esercito

COMPLETATO LO SCHIERAMENTO A PRESIDIO DELLA ZONA ROSSA DI PONTE MORANDI

17 Settembre 2018: FONTE – STATO MAGGIORE ESERCITO – Nella notte il passaggio di consegne tra la polizia di Stato e la polizia locale con gli alpini della “Taurinense”. L’Esercito ha concluso nella notte lo schieramento delle proprie unità a presidio della “zona rossa” circoscritta dopo crollo di ponte Morandi, assumendo il controllo dei varchi […]

Leggi

Marina Militare

AL VIA LA III EDIZIONE DELLA NAPLES SHIPPING WEEK

18 Settembre 2018: FONTE – NAPLES SHIPPING WEEK – Napoli 24-29 settembre 2018  Lunedì 24 settembre inaugura la III edizione della Naples Shipping Week, la settimana internazionale dedicata alla cultura e all’economia del mare organizzata da Propeller Club Port of Naples e Clickutility Team che animerà il capoluogo partenopeo fino al 29 settembre. Numerose le autorità […]

Leggi

Aeronautica Militare

VOLO SANITARIO URGENTE DA CATANIA A ROMA PER BIMBO DI DUE MESI IN PERICOLO DI VITA

17 Settembre 2018: FONTE – AERONAUTICA MILITARE – Il piccolo paziente è stato trasportato con un velivolo Falcon 50 del 31° Stormo Un bambino di appena due mesi in imminente pericolo di vita è stato trasportato d’urgenza ieri mattina da Catania a Ciampino a bordo di un aereo Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare. […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

OSTIA - SMANTELLATA CENTRALE DI STOCCAGGIO DI DROGA

17 Settembre 2018: FONTE – Arma dei Carabinieri Comando Provinciale di Comando Provinciale di Roma – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia, coadiuvati dai colleghi della Stazione Carabinieri di Colonna, dopo giorni di servizi di appostamento ed osservazione, hanno individuato un appartamento sulla via Casilina, nel comune di Montecompatri (RM), dove un […]

Leggi

Polizia di Stato

BOLOGNA: DROGA DAL MAROCCO VIA MARE, 18 ARRESTI

18 Settembre 2018: FONTE- POLIZIA DI STATO – I componenti di un gruppo criminale specializzato nel traffico di droga sono stati arrestati, questa mattina, dalla Squadra mobile di Bologna. Diciotto persone sono state raggiunte da un’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito di un’indagine nei confronti di 3 italiani, a capo del gruppo, che trafficavano hashish dal […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF PALERMO: OPERAZIONE “VALLEDORO”. SEQUESTRATI BENI PER OLTRE 5 MILIONI DI EURO

18 Settembre 2018: FONTE –  Guardia di Finanza COMANDO PROVINCIALE PALERMO – GUARDIA DI FINANZA DI PALERMO: OPERAZIONE “VALLEDORO”. TRUFFA ALL’UE, ALLO STATO E ALLA REGIONE SICILIANA NEL SETTORE DELL’AGRICOLTURA. SEQUESTRATI BENI PER OLTRE 5 MILIONI DI EURO  I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Palermo, al termine di indagini coordinate dalla Procura della […]

Leggi

Altre Istituzioni

AL VIA LA III EDIZIONE DELLA NAPLES SHIPPING WEEK

18 Settembre 2018: FONTE – NAPLES SHIPPING WEEK – Napoli 24-29 settembre 2018  Lunedì 24 settembre inaugura la III edizione della Naples Shipping Week, la settimana internazionale dedicata alla cultura e all’economia del mare organizzata da Propeller Club Port of Naples e Clickutility Team che animerà il capoluogo partenopeo fino al 29 settembre. Numerose le autorità […]

Leggi

OPERAZIONE ALBA DEL ROS CARABINIERI

OPERAZIONE ALBA DEL ROS CARABINIERI

10 Luglio 2018: FONTE – Comando Generale Arma dei Carabinieri –

I Carabinieri del ROS stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Roma nei confronti del 29enne cittadino macedone AGIM MIFTAROV, indagato per addestramento ad attività con finalità di terrorismo anche internazionale, reato previsto e punito dall’art. 270 quinquies del Codice Penale, secondo comma.

L’indagato macedone si trovava ospite del Centro di Permanenza per il Rimpatrio sito in  Palazzo San Gervasio (PZ), ove era stato condotto il 27 aprile scorso dopo essere stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare disposta nell’ambito dello stesso procedimento penale. L’indagine è il risultato della sistematica ed approfondita analisi del web, condotta dal ROS sin dal 2009, finalizzata ad identificare profili social in suo a soggetti a rischio di radicalizzazione in chiave jihadista, in quanto contenenti materiale di propaganda riconducibile ad organizzazioni terroristiche di matrice confessionale, come l’autoproclamato “Stato Islamico”.

Il profilo Facebook AGIM MIFTARI è emerso all’attenzione perché contenente fotografie di terroristi armati nonché iconografia riconducibile a gruppi terroristici. L’usuario è stato identificato nel 29enne cittadino macedone Agim MIFTAROV, era solito recarsi nel paese natio e fare rientro in Italia, dove prestava attività lavorativa nel settore della selvicoltura.

La più recente fase investigativa, a partire dal 9 novembre 2017 data del suo ritorno in Italia, si sviluppava in attività tecniche e dinamiche che permettevano di delineare il profilo dell’indagato e la natura delle sue attività in internet. Emergevano, in particolare, l’interesse per le armi, per le informazioni sulle attività di “Stato Islamico”, nonché per video addestrativi, che visionava in grandissima quantità (circa 900), sull’uso e sulle potenzialità delle armi da guerra, di quelle in commercio nonché per le armi bianche.

Mostrando l’indagato l’intenzione di lasciare il territorio italiano, il 27 aprile 2018 veniva effettuata la perquisizione del suo domicilio, che permetteva il rinvenimento di aeromobili a pilotaggio remoto (APR), abbigliamento militare e smartphone. L’analisi di questi ultimi consentiva di acquisire concreti in merito all’ipotesi di reato sopra citata, ovvero che AGIM MIFTAROV si stesse auto-addestrando in vista di eventuali future iniziative terroristiche, eventualmente anche in aree di crisi come la Siria, come peraltro testimoniato dai numerosi filmati visionati dal cittadino macedone sull’uso di droni commerciali armati, sulla fabbricazione di armi bianche e da fuoco nonché sulla realizzazione di dispositivi atti ad offendere (Taser) ricavati modificando e successivamente oggetti di uso comune.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – COMANDO GENERALE ARMA DEI CARABINIERI –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *