Esercito

BAFFI E CANOE - 6ª PUNTATA

20 Maggio 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Professionalità e tenacia! Dopo 6 settimane finalmente Baffi! Buona Visione! TESTO VIDEO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – Stato Maggiore Esercito –

Leggi

Marina Militare

NAVE VIRGINIO FASAN IN SOSTA NEL PORTO DI CIVITAVECCHIA AL TERMINE DELL’ESERCITAZIONE MARE APERTO

20 Maggio 2018: FONTE – Marina Militare – Dal 19 al 21 maggio la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Virginio Fasan della Marina Militare sosterà nel porto di Civitavecchia, al termine della sua partecipazione all’esercitazione Mare Aperto, svoltasi per dieci giorni nel Mediterraneo Centrale, insieme  alle componenti delle altre forze nazionali e Nato, con lo scopo […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA MILITARE: VOLO DI EMERGENZA DALLA SARDEGNA PER UNA BAMBINA

19 Maggio 2018: FONTE – Aeronautica Militare – Si è da poco concluso un trasporto sanitario da Alghero a Genova a favore di una bambina di 9 anni in imminente pericolo di vita Nella mattina di martedì 15 maggio, un Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare ha effettuato un trasporto sanitario dall’aeroporto di Alghero […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI URBINO OMAGGIA L'ARMA DEI CC PER L'IMPEGNO NELLE MISSIONI INTERNAZIONALI

21 Maggio 2018: FONTE – Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – Nel pomeriggio, presso la Chiesa dei Carmelitani Scalzi adiacente l’Accademia di Belle Arti, il Presidente dell’Accademia, Sen. Giorgio Londei ha consegnato al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri una cartella d’arte dal titolo “Oltre i confini”. Presenti in rappresentanza Regione Marche il consigliere […]

Leggi

Polizia di Stato

GDF IMPERIA - POLIZIA DI STATO: LE MANI DELLO STATO TRA I "PANNI SPORCHI" DEI RINALDI"

18 Maggio 2018: FONTE – Questura di Imperia Squadra Mobile -Guardia di Finanza Comando Provinciale di Imperia – Le armi dell’antimafia colpiscono i Rinaldi: Polizia di Stato e Guardia di Finanza sequestrano anche la lavanderia a gettoni “Le mille bolle blu”, che rappresentava l’unica fonte di reddito apparentemente lecita della nota famiglia sanremese. Nei giorni […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF PALERMO: PROIEZIONE VIDEO-DOCUMENTARIO SUL CC.DD. METODO FALCONE

21 Maggio 2018: FONTE – Guardia di Finanza Comando Regionale Sicilia – “IL METODO FALCONE. DALLE PRIME INDAGINI BANCARIE ALLE ATTUALI INVESTIGAZIONI ECONOMICO – FINANZIARIE.” UN VIDEO-DOCUMENTARIO SULLA “SQUADRA” DI FINANZIERI CHE COLLABORÒ CON LO STORICO POOL ANTIMAFIA DELL’UFFICIO ISTRUZIONE DI PALERMO Una squadra di finanzieri lavorò gomito a gomito con i magistrati del pool […]

Leggi

Altre Istituzioni

E’ INIZIATA LA 91^ ADUNATA NAZIONALE DEGLI ALPINI

10 Maggio 2018: FONTE – Comando Truppe Alpine – La banda dell’Esercito ha concluso ieri sera gli eventi di avvicinamento alla manifestazione Trento, 10 maggio 2018. Con l’inaugurazione della Cittadella degli Alpini e l’Alzabandiera al parco Santa Chiara (un’ora dopo l’inaugurazione della Cittadella della Protezione Civile in piazza Dante) è cominciata la 91^ Adunata Nazionale […]

Leggi

TRIESTE. INAUGURAZIONE MONUMENTO IN MEMORIA DI TUTTI I CARABINIERI INFOIBATI

TRIESTE. INAUGURAZIONE MONUMENTO IN MEMORIA DI TUTTI I CARABINIERI INFOIBATI

16 Maggio 2018: FONTE – Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri –

Presso la Foiba di Basovizza – Monumento Nazionale, nel comune di Trieste, alle ore 11.00, il Sindaco Roberto Dipiazza e il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri hanno inaugurato il Monumento in Memoria di tutti i Carabinieri infoibati, scomparsi e soppressi. La cerimonia, caratterizzata dall’Alzabandiera, dallo scoprimento del monumento – un monolite in marmo Aurisina, sormontato da una granata con fiamma a 13 lingue e con incisa la frase “In memoria di Tutti i Carabinieri Infoibati, scomparsi e soppressi”, posizionato nell’area  in cui sono già presenti i cippi eretti in memoria di Alpini, Finanzieri e Poliziotti – e dalla resa degli onori ai Caduti, si è svolta alla presenza del Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga e del Commissario del Governo in F.V.G. – Prefetto di Trieste Annapaola Porzio.

Il monumento, voluto e realizzato dal Comune di Trieste, è stato eretto in memoria di tutti i Carabinieri che nel periodo dall’8 settembre 1943 al 10 febbraio 1947, in Istria, Dalmazia, e nelle province di Trieste e Gorizia sono stati infoibati, soppressi o sono scomparsi.

Dopo l’8 settembre 1943 sul fronte jugoslavo quasi diecimila italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia furono uccisi a più riprese, fino al 10 febbraio 1947, giorno della firma del Trattato di pace che assegnò alla Jugoslavia l’Istria e buona parte della Venezia Giulia. Molti di loro, non solo esponenti del regime fascista ma in maggioranza civili, finirono in quelle cavità verticali tipiche della regione carsica e dell’Istria, le foibe, ove spesso venivano lanciati ancora in vita. Tra questi ci furono tanti Carabinieri, perlopiù in forza alla Legione territoriale di Trieste o ai Battaglioni mobilitati operanti nell’area, rimasti al proprio posto per difendere la popolazione. Oltre 250 – numero approssimato per difetto – il cui sacrificio è stato riconosciuto con la concessione, nel 2009, della Medaglia d’Oro al Merito Civile alla Bandiera dell’Arma dei Carabinieri.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *