Esercito

L'ESERCITO PER LA SICUREZZA STRADALE

23 Aprile 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Con il Convegno dal titolo “La sicurezza stradale…un impegno di tutti”, si è conclusa la 6^ edizione del progetto “Sii saggio, guida sicuro”. Nei giorni scorsi presso la Sala Polifunzionale di Palazzo “Salerno” sede del Comando Forze Operative Sud, si è tenuto il Convegno dal titolo “La […]

Leggi

Marina Militare

NAVE ORIONE, DOPPIA MISSIONE: ANTI-INQUINAMENTO E VIGILANZA PESCA

23 Aprile 2018: FONTE – Marina Militare – Prima di raggiungere le flotte dei pescherecci nello Stretto di Sicilia, il pattugliatore della Marina ha effettuato sorveglianza anti-inquinamento nei pressi degli impianti offshore per la ricerca di idrocarburi Dopo aver sostituito nave Sirio, il pattugliatore Orione della Marina militare ha lasciato la base di Augusta (SR) […]

Leggi

Aeronautica Militare

GLI ALLIEVI DEL CORSO VULCANO V GIURANO FEDELTA’ ALLA PATRIA

19 Aprile 2018: FONTE -Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Presente il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti Testo e foto Aeronautica Militare La solenne cerimonia si è svolta sul Piazzale delle Medaglie d’Oro, alla presenza del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, e di numerose […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SORPRESO A RUBARE IN UN GARAGE, SPRUZZA SPRAY AL PEPERONCINO PER SCAPPARE

23 Aprile 2018: FONTE – Arma dei Carabinieri Comando Provinciale di Roma –  Si è introdotto furtivamente in un garage privato per rubare e una volta scoperto dalla proprietaria e da una vicina di casa, ha spruzzato nei loro occhi dello spray al peperoncino per scappare. La sua fuga però è durata poco perché i Carabinieri della […]

Leggi

Polizia di Stato

BULLISMO: MINACCE AL PROFESSORE, DENUNCIATI 6 STUDENTI

21 Aprile 2018: FONTE – Polizia di Stato – Sono stati denunciati dagli uomini della Squadra mobile di Lucca per essere responsabili della condotta violenta e derisoria avvenuta qualche giorno fa nei confronti del proprio insegnante d’italiano all’interno dell’aula di un Istituto tecnico della città. Si tratta di 6 studenti minorenni, tra questi anche i […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF MACERATA: DENUNCIATI 53 DIRIGENTI DELLA REGIONE MARCHE PER ABUSO D’UFFICIO

23 Aprile 2018: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Macerata – GUARDIA DI FINANZA MACERATA: DENUNCIATI 53 DIRIGENTI DELLA REGIONE MARCHE PER ABUSO D’UFFICIO, PER AVER PROCEDUTO ALL’INDEBITA ASSUNZIONE, A TEMPO INDETERMINATO E SENZA CONCORSO, DI CENTINAIA DI LAVORATORI. Operazione del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Macerata a tutela della Spesa Pubblica: denunciati […]

Leggi

Altre Istituzioni

“LUOGHI PER LA MEMORIA 2018”

24 Aprile 2018: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Testo e foto Raffaele Fusilli Tra venerdì 20 e domenica 22 aprile nel comune di Bellizzi (SA), organizzato dall’associazione “Amici del Tricolore” in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’Istituto Comprensivo Statale, si è svolto l’evento “Luoghi per la memoria”, una rievocazione storica inerente i due conflitti […]

Leggi

OPERAZIONE ATALANTA: ADDESTRAMENTO TRA LE NAVI MARGOTTINI E PATIÑO

OPERAZIONE ATALANTA: ADDESTRAMENTO TRA LE NAVI MARGOTTINI E PATIÑO

16 Aprile 2018: FONTE – Stato Maggiore Difesa –

L’addestramento è una priorità per gli equipaggi delle navi militari, anche per quelli impegnati nell’op. Atalanta. La fregata italiana Margottini si addestra e si rifornisce in mare con la rifirnotrice spagnola Patiño

La fregata multimissione Carlo Margottini, impegnata nell’Oceano Indiano alla guida dell’Operazione Atalanta e sede del Comando (flagship) della Forza Navale, dopo aver condotto pattugliamento e familiarizzazione lungo la costa settentrionale somala, si è incontrata in mare con la nave rifornitrice spagnola Patiño, impegnata anch’essa lungo la costa della Somala orientale. Questo incontro in mare, a poco più di una settimana dall’inizio della missione, rappresenta il completamento di una fase in cui le unità navali, gli elicotteri organici ed i due velivoli MPRA (Maritime Patrol and Reconnaisance Aircraft), hanno svolto sorveglianza e manifestato agli occhi degli opertatori marittimi dell’area la presenza della Task Force europea.

Nelle acque antistanti il Corno d’Africa, infatti, le due unità hanno condotto un addestramento congiunto, principalmente incentrato sul rifornimento in mare, RAS (Refuelling at sea), ma più in generale l’addestramento congiunto è servito per rafforzare l’interoperabilità, la capacità di reazione rapida degli equipaggi nelle diverse esigenze operative e per testare il livello di prontezza degli stessi.

Il rifornimento in navigazione, visto il livello di coordinamento di cui ha bisogno per essere attuato, le ridotte distanze fra le navi in navigazione e la delicatezza nel manovrare attrezzature in tensione, rappresenta un ottimo momento formativo per gli equipaggi.

L’evento è stato altresì un momento formativo per i giovani Ufficiali di Vascello del Margottini e per gli equipaggi di entrambe le unità che hanno potuto esercitarsi in manovre cinematiche ad alevata difficoltà con una serie di manovre per cambi e passaggi nelle diverse configurazioni di forrmazione nelle quali è previsto che le unità militari navighino. L’attività è stata anche caratterizzata dall’impiego dei mezzi aeronavali della Task Force quali l’elicottero spagnolo SH-60B e l’aereo da pattugliamento marittimo P-3M Orion, anch’esso spagnolo, impegnato contestualmente nell’area di operazione per attività di ricognizione.

Il Force Commander dell’Operazione Atalanta, il Contrammiraglio Simone Malvagna è stato ricevuto a bordo di nave Patiño, accolto dal Comandante Ricardo Fernàndez Lòpez, dove ha avuto l’occasione di incontrare l’equipaggio spagnolo giunto quasi al termine del mandato sotto bandiera europea. Contemporaneamente alla visita del Force Commander a bordo dell’unità spagnola, una delegazione spagnola veniva ricevuta a bordo della flagship Margottini per favorire l’integrazione e la coesione tra gli equipaggi delle due nazioni e sostenere una sempre più efficace cooperazione e coordinamento nella lotta alla pirateria.

Al termine dell’attività le Unità della Task Force hanno ripreso il pattugliamento per mantenere una chiara situazione in mare e lungo la costa per una efficace deterrenza e contrasto alla pirateria in mare. 

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – Stato Maggiore Difesa –

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *