Esercito

TERMINATA L'ESERCITAZIONE “UNA ACIES”

20 Luglio 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Futuri artiglieri dell’Esercito concludono il loro addestramento. ​È terminata ieri, con la visita del Comandante del Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, l’esercitazione di tiro di artiglieria “Una Acies”, condotta dal Comando Artiglieria presso il poligono di Monteromano. […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: PARTONO DA TARANTO LE CAMPAGNE D’ISTRUZIONE 2018 DELLE NAVI DURAND DE LA PENNE E PALINURO

20 Luglio 2018: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Lunedì 23 luglio dalla Stazione Navale Mar Grande della Marina Militare di Taranto, partiranno il cacciatorpediniere Luigi Durand de la Penne e la nave scuola Palinuro per le rispettive campagne d’istruzione. A salutare gli equipaggi e gli allievi imbarcati, oltre ad amici e parenti, […]

Leggi

Aeronautica Militare

RAGAZZINA DISPERSA: ELICOTTERO DELL' AERONAUTICA MILITARE IN VOLO PER LA RICERCA

20 Luglio 2018: FONTE – Aeronautica Militare – Un elicottero HH-139 dell’83° Centro Combat SAR di Cervia sta effettuando la ricerca di una bambina di 12 anni dispersa in zona Serle (Brescia) Un elicottero HH-139 dell’Aeronautica Militare sta partecipando, su richiesta della Prefettura di Brescia, alle ricerche della bambina di 12 anni affetta da autismo […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

MONTE PORZIO (PU): I CARABINIERI ARRESTARONO UN TOPO D’AUTO

20 Luglio 2018: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” COMPAGNIA DI FANO – I carabinieri di Monte Porzio hanno arrestato G.M. 48enne del posto sorpreso a rubare all’interno di un’autovettura in sosta. L’arresto scaturisce da specifici servizi predisposti dai militari della locale stazione a seguito dell’anomala escalation di furti in autovettura registrati in quella che da […]

Leggi

Polizia di Stato

TORINO: “OPERAZIONE ADVENTURE”, DROGA E RICETTAZIONE DI RICAMBI PER MOTO

20 Luglio 2018: FONTE – Polizia di Stato – Tutto è iniziato da una segnalazione alla Stradale da parte di un’associazione di motociclisti che avevano denunciato la ricorrenza di furti di moto Bmw ed in particolare di due modelli il “GS1000” e il “1200 Adventure”. La Polizia stradale ha selezionato quindi le denunce accertando che […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF TRIESTE: SEQUESTRO DI 50KG DI EROINA

20 Luglio 2018: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Trieste –  PORTO DI TRIESTE – SEQUESTRATI 50 CHILOGRAMMI DI EROINA – ARRESTATO UN CITTADINO IRANIANO I militari del II Gruppo della Guardia di Finanza di Trieste ed i Funzionari del Servizio Antifrode dell’Agenzia delle Dogane, in servizio presso il porto giuliano, hanno sequestrato un […]

Leggi

Altre Istituzioni

SWIM FOR SMILE 2018

19 Luglio 2018: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud  – Per il terzo anno consecutivo lo Stretto di Messina a nuoto per parlare dell’importanza di una chirurgia sicura, tempestiva ed efficace nel trattamento delle labiopalatoschisi. Roma, 19 luglio 2018 – Per il terzo anno consecutivo, Domenico Scopelliti, Vicepresidente Scientifico e chirurgo volontario della Fondazione […]

Leggi

OPERAZIONE ATALANTA: ADDESTRAMENTO TRA LE NAVI MARGOTTINI E PATIÑO

OPERAZIONE ATALANTA: ADDESTRAMENTO TRA LE NAVI MARGOTTINI E PATIÑO

16 Aprile 2018: FONTE – Stato Maggiore Difesa –

L’addestramento è una priorità per gli equipaggi delle navi militari, anche per quelli impegnati nell’op. Atalanta. La fregata italiana Margottini si addestra e si rifornisce in mare con la rifirnotrice spagnola Patiño

La fregata multimissione Carlo Margottini, impegnata nell’Oceano Indiano alla guida dell’Operazione Atalanta e sede del Comando (flagship) della Forza Navale, dopo aver condotto pattugliamento e familiarizzazione lungo la costa settentrionale somala, si è incontrata in mare con la nave rifornitrice spagnola Patiño, impegnata anch’essa lungo la costa della Somala orientale. Questo incontro in mare, a poco più di una settimana dall’inizio della missione, rappresenta il completamento di una fase in cui le unità navali, gli elicotteri organici ed i due velivoli MPRA (Maritime Patrol and Reconnaisance Aircraft), hanno svolto sorveglianza e manifestato agli occhi degli opertatori marittimi dell’area la presenza della Task Force europea.

Nelle acque antistanti il Corno d’Africa, infatti, le due unità hanno condotto un addestramento congiunto, principalmente incentrato sul rifornimento in mare, RAS (Refuelling at sea), ma più in generale l’addestramento congiunto è servito per rafforzare l’interoperabilità, la capacità di reazione rapida degli equipaggi nelle diverse esigenze operative e per testare il livello di prontezza degli stessi.

Il rifornimento in navigazione, visto il livello di coordinamento di cui ha bisogno per essere attuato, le ridotte distanze fra le navi in navigazione e la delicatezza nel manovrare attrezzature in tensione, rappresenta un ottimo momento formativo per gli equipaggi.

L’evento è stato altresì un momento formativo per i giovani Ufficiali di Vascello del Margottini e per gli equipaggi di entrambe le unità che hanno potuto esercitarsi in manovre cinematiche ad alevata difficoltà con una serie di manovre per cambi e passaggi nelle diverse configurazioni di forrmazione nelle quali è previsto che le unità militari navighino. L’attività è stata anche caratterizzata dall’impiego dei mezzi aeronavali della Task Force quali l’elicottero spagnolo SH-60B e l’aereo da pattugliamento marittimo P-3M Orion, anch’esso spagnolo, impegnato contestualmente nell’area di operazione per attività di ricognizione.

Il Force Commander dell’Operazione Atalanta, il Contrammiraglio Simone Malvagna è stato ricevuto a bordo di nave Patiño, accolto dal Comandante Ricardo Fernàndez Lòpez, dove ha avuto l’occasione di incontrare l’equipaggio spagnolo giunto quasi al termine del mandato sotto bandiera europea. Contemporaneamente alla visita del Force Commander a bordo dell’unità spagnola, una delegazione spagnola veniva ricevuta a bordo della flagship Margottini per favorire l’integrazione e la coesione tra gli equipaggi delle due nazioni e sostenere una sempre più efficace cooperazione e coordinamento nella lotta alla pirateria.

Al termine dell’attività le Unità della Task Force hanno ripreso il pattugliamento per mantenere una chiara situazione in mare e lungo la costa per una efficace deterrenza e contrasto alla pirateria in mare. 

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – Stato Maggiore Difesa –

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *