Esercito

COMPLETATO LO SCHIERAMENTO A PRESIDIO DELLA ZONA ROSSA DI PONTE MORANDI

17 Settembre 2018: FONTE – STATO MAGGIORE ESERCITO – Nella notte il passaggio di consegne tra la polizia di Stato e la polizia locale con gli alpini della “Taurinense”. L’Esercito ha concluso nella notte lo schieramento delle proprie unità a presidio della “zona rossa” circoscritta dopo crollo di ponte Morandi, assumendo il controllo dei varchi […]

Leggi

Marina Militare

AL VIA LA III EDIZIONE DELLA NAPLES SHIPPING WEEK

18 Settembre 2018: FONTE – NAPLES SHIPPING WEEK – Napoli 24-29 settembre 2018  Lunedì 24 settembre inaugura la III edizione della Naples Shipping Week, la settimana internazionale dedicata alla cultura e all’economia del mare organizzata da Propeller Club Port of Naples e Clickutility Team che animerà il capoluogo partenopeo fino al 29 settembre. Numerose le autorità […]

Leggi

Aeronautica Militare

VOLO SANITARIO URGENTE DA CATANIA A ROMA PER BIMBO DI DUE MESI IN PERICOLO DI VITA

17 Settembre 2018: FONTE – AERONAUTICA MILITARE – Il piccolo paziente è stato trasportato con un velivolo Falcon 50 del 31° Stormo Un bambino di appena due mesi in imminente pericolo di vita è stato trasportato d’urgenza ieri mattina da Catania a Ciampino a bordo di un aereo Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare. […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

OSTIA - SMANTELLATA CENTRALE DI STOCCAGGIO DI DROGA

17 Settembre 2018: FONTE – Arma dei Carabinieri Comando Provinciale di Comando Provinciale di Roma – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia, coadiuvati dai colleghi della Stazione Carabinieri di Colonna, dopo giorni di servizi di appostamento ed osservazione, hanno individuato un appartamento sulla via Casilina, nel comune di Montecompatri (RM), dove un […]

Leggi

Polizia di Stato

BOLOGNA: DROGA DAL MAROCCO VIA MARE, 18 ARRESTI

18 Settembre 2018: FONTE- POLIZIA DI STATO – I componenti di un gruppo criminale specializzato nel traffico di droga sono stati arrestati, questa mattina, dalla Squadra mobile di Bologna. Diciotto persone sono state raggiunte da un’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito di un’indagine nei confronti di 3 italiani, a capo del gruppo, che trafficavano hashish dal […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF PALERMO: OPERAZIONE “VALLEDORO”. SEQUESTRATI BENI PER OLTRE 5 MILIONI DI EURO

18 Settembre 2018: FONTE –  Guardia di Finanza COMANDO PROVINCIALE PALERMO – GUARDIA DI FINANZA DI PALERMO: OPERAZIONE “VALLEDORO”. TRUFFA ALL’UE, ALLO STATO E ALLA REGIONE SICILIANA NEL SETTORE DELL’AGRICOLTURA. SEQUESTRATI BENI PER OLTRE 5 MILIONI DI EURO  I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Palermo, al termine di indagini coordinate dalla Procura della […]

Leggi

Altre Istituzioni

AL VIA LA III EDIZIONE DELLA NAPLES SHIPPING WEEK

18 Settembre 2018: FONTE – NAPLES SHIPPING WEEK – Napoli 24-29 settembre 2018  Lunedì 24 settembre inaugura la III edizione della Naples Shipping Week, la settimana internazionale dedicata alla cultura e all’economia del mare organizzata da Propeller Club Port of Naples e Clickutility Team che animerà il capoluogo partenopeo fino al 29 settembre. Numerose le autorità […]

Leggi

GLI SCIACALLI DI TORINO

GLI SCIACALLI DI TORINO

12 Marzo 2018: FONTE -Unione Stella d’Italia-

Cosa possiamo pensare di un gruppo di lavoratori dei cimiteri di Torino che saccheggiano le tombe? Che violano i cadaveri, arrivano a strappare i denti d’oro? Ovviamente ne pensiamo male ma pensiamo ancora peggio di chi era preposto a controllarli e per anni, forse decenni, ha permesso il regolare scempio delle sepolture. Approfittiamo quindi di questo squallido episodio criminale per parlare in senso più esteso della mancanza di controllo da parte delle istituzioni su quanto di loro pertinenza.

Il dissesto idrogeologico in atto in Italia non è sorto all’improvviso ma rappresenta anche lì decenni di mancati controlli e incuria, l’abitudine di coprirsi a vicenza timbrando i cartellini segna orario altrui nella Pubblica Amministrazione non è un fatto recente ma ha radici vecchie, forse antiche e potremmo continuare a lungo fornendo esempi di queste zone grigie che a poco a poco hanno riempito quasi totalmente la mappa dell’ex Belpaese.

Come invertire questa tendenza alla illegalità, alla complicità e pigrizia? Beh, non c’è altra maniera che non il rigore. Rigore assoluto che non può e non deve guardare in faccia a nessuno, non può e non deve capire, perdonare, condonare.

Chiunque riuscirà a formare un governo degno di questo nome e non il pastrocchio che i poteri forti cercheranno disperatamente di mettere in atto per eludere la volontà popolare non potrà esimersi dall’esercitare il necessario rigore per rimettere in carreggiata il nostro paese, per riportarlo ad uno stato di normalità che è dovuto al popolo italiano, un popolo fondamentalmente onesto e lavoratore e non certo quel popolo di pigri cialtroni che rubano ai morti, che rubano stipendi, che si tengono in garage la corrispondenza invece di consegnarla e sicuramente non quel popolo di funzionari che è connivente con i cialtroni.

Andrea Marrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *