Esercito

BAFFI E CANOE - 6ª PUNTATA

20 Maggio 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Professionalità e tenacia! Dopo 6 settimane finalmente Baffi! Buona Visione! TESTO VIDEO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – Stato Maggiore Esercito –

Leggi

Marina Militare

NAVE VIRGINIO FASAN IN SOSTA NEL PORTO DI CIVITAVECCHIA AL TERMINE DELL’ESERCITAZIONE MARE APERTO

20 Maggio 2018: FONTE – Marina Militare – Dal 19 al 21 maggio la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Virginio Fasan della Marina Militare sosterà nel porto di Civitavecchia, al termine della sua partecipazione all’esercitazione Mare Aperto, svoltasi per dieci giorni nel Mediterraneo Centrale, insieme  alle componenti delle altre forze nazionali e Nato, con lo scopo […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA MILITARE: VOLO DI EMERGENZA DALLA SARDEGNA PER UNA BAMBINA

19 Maggio 2018: FONTE – Aeronautica Militare – Si è da poco concluso un trasporto sanitario da Alghero a Genova a favore di una bambina di 9 anni in imminente pericolo di vita Nella mattina di martedì 15 maggio, un Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare ha effettuato un trasporto sanitario dall’aeroporto di Alghero […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI URBINO OMAGGIA L'ARMA DEI CC PER L'IMPEGNO NELLE MISSIONI INTERNAZIONALI

21 Maggio 2018: FONTE – Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – Nel pomeriggio, presso la Chiesa dei Carmelitani Scalzi adiacente l’Accademia di Belle Arti, il Presidente dell’Accademia, Sen. Giorgio Londei ha consegnato al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri una cartella d’arte dal titolo “Oltre i confini”. Presenti in rappresentanza Regione Marche il consigliere […]

Leggi

Polizia di Stato

GDF IMPERIA - POLIZIA DI STATO: LE MANI DELLO STATO TRA I "PANNI SPORCHI" DEI RINALDI"

18 Maggio 2018: FONTE – Questura di Imperia Squadra Mobile -Guardia di Finanza Comando Provinciale di Imperia – Le armi dell’antimafia colpiscono i Rinaldi: Polizia di Stato e Guardia di Finanza sequestrano anche la lavanderia a gettoni “Le mille bolle blu”, che rappresentava l’unica fonte di reddito apparentemente lecita della nota famiglia sanremese. Nei giorni […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF PALERMO: PROIEZIONE VIDEO-DOCUMENTARIO SUL CC.DD. METODO FALCONE

21 Maggio 2018: FONTE – Guardia di Finanza Comando Regionale Sicilia – “IL METODO FALCONE. DALLE PRIME INDAGINI BANCARIE ALLE ATTUALI INVESTIGAZIONI ECONOMICO – FINANZIARIE.” UN VIDEO-DOCUMENTARIO SULLA “SQUADRA” DI FINANZIERI CHE COLLABORÒ CON LO STORICO POOL ANTIMAFIA DELL’UFFICIO ISTRUZIONE DI PALERMO Una squadra di finanzieri lavorò gomito a gomito con i magistrati del pool […]

Leggi

Altre Istituzioni

E’ INIZIATA LA 91^ ADUNATA NAZIONALE DEGLI ALPINI

10 Maggio 2018: FONTE – Comando Truppe Alpine – La banda dell’Esercito ha concluso ieri sera gli eventi di avvicinamento alla manifestazione Trento, 10 maggio 2018. Con l’inaugurazione della Cittadella degli Alpini e l’Alzabandiera al parco Santa Chiara (un’ora dopo l’inaugurazione della Cittadella della Protezione Civile in piazza Dante) è cominciata la 91^ Adunata Nazionale […]

Leggi

GDF LATINA: OPERAZIONE “SUPER JOB”, 18 ARRESTI PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

GDF LATINA: OPERAZIONE "SUPER JOB", 18 ARRESTI PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

13 Febbraio 2018: FONTE – Comando Provinciale Guardia di Finanza Latina –

OPERAZIONE “SUPER JOB”: DICIOTTO ARRESTI PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DEDITA ALLA FRODE FISCALE E CORRUZIONE

I militari del Comando Provinciale di Latina, coordinati dai Sostituti Procuratori Dott.ssa Luigia Spinelli e Dott. Giuseppe Bontempo, hanno concluso un’articolata indagine eseguendo, come da ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Latina Dott. Pierpaolo Bortone, 18 arresti e sequestrando beni per oltre 15 milioni di euro, nei confronti di un’organizzazione criminale, operante su scala internazionale, dedita alla commissione di una serie indeterminata di reati tributari e di reati contro la pubblica amministrazione. L’attività investigativa si è sviluppata attraverso acquisizioni e perquisizioni, audizioni di testimoni ed intercettazioni telefoniche ed ambientali, che hanno consentito di disvelare un articolato sistema di frode attuato mediante l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, per un valore complessivo di oltre 90 milioni di euro. Gli approfondimenti, condotti unitamente dal Nucleo di polizia economico-finanziaria di Latina e dalla Tenenza di Aprilia, hanno permesso di scoprire un dedalo di società cooperative, riconducibili a un commercialista apriliano e a un imprenditore pavese, intestate a prestanome e destinate ad operare per pochi anni, utilizzate per la commissione di svariati reati tributari. Le investigazioni hanno inoltre consentito di arrestare sei commercialisti, che mettevano a disposizione del sistema criminoso le loro specifiche competenze professionali, per la contabilizzazione di costi derivanti da false fatture e per la certificazione dei crediti IVA derivanti dalle operazioni oggettivamente inesistenti. Crediti che venivano poi utilizzati per compensare la quasi totalità dei debiti di natura tributaria e previdenziale. Questi costi venivano bilanciati con ricavi derivanti, a loro volta, dall’emissione di false fatture di prestazione manodopera, per milioni di euro frodati all’Erario. Lo spregiudicato sistema ha consentito all’associazione di fornire manodopera a prezzi concorrenziali ai propri clienti – tra i quali una società milanese di recupero credito – e di generare ingenti fondi neri derivanti dalle imposte evase. Fondi che venivano trasferiti all’estero simulando l’acquisto di servizi presso società londinesi risultate riconducibili agli stessi indagati. Gli accertamenti delle Fiamme Gialle pontine hanno, inoltre, stabilito che il sodalizio criminale, per raggiungere i propri scopi si avvaleva anche di due pubblici ufficiali corrotti. Le indagini condotte su tale filone hanno consentito l’individuazione di un insidioso sistema clientelare facente capo a tre commercialisti apriliani che sfruttavano illecitamente i loro contatti presso pubblici uffici per agevolare i loro clienti. La lotta alle frodi ed agli abusi è tra i fattori chiave per assicurare, in un’ottica di rigore ed equità, il recupero di risorse illecitamente sottratte all’Erario. In questa direzione va l’operazione “super job”, che attesta l’impegno del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Latina nel contrasto all’evasione e alle frodi fiscali, dalla parte dei cittadini e degli operatori economici onesti.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – Comando Provinciale Guardia di Finanza Latina –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *