Esercito

SCUOLA SOTTUFFICIALI IN ADDESTRAMENTO

19 Novembre 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito –  Conclusa l’esercitazione “Signa Inferre”. Settimana intensa per gli Allievi Marescialli del XXI Corso “Esempio” e per i Marescialli a nomina diretta con specializzazione “Sanità” impegnati nell’esercitazione “Signa Inferre”, ciclo di attività continuative, diurne e notturne fuori sede, condotte presso il Poligono di “Pian di Spille” (VT). […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: ONORI MILITARI AL SOTTOCAPO SILURISTA CARLO ACEFALO

20 Novembre 2018: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud –   A Savona la cerimonia solenne per il rientro delle marinaio caduto durante il Secondo Conflitto Mondiale Il 23 novembre alle ore 14.30 si svolgerà a Savona la cerimonia per rendere gli onori militari alle spoglie del sottocapo Carlo Acefalo, marinaio silurista deceduto a […]

Leggi

Aeronautica Militare

AERONAUTICA: CONCLUSO A KUWAIT CITY IL TOUR IN MEDIO ORIENTE DELLE FRECCE TRICOLORI E DEL REPARTO SPERIMENTALE VOLO

19 Novembre 2018: FONTE – AERONAUTICA MILITARE – Prima tappa in Qatar, poi Bahrain ed infine il Kuwait. Dieci giorni di in Medio Oriente per mostrare le capacità e le eccellenze aerospaziali del Made in Italy. A Kuwait City presente anche il Capo di Stato Maggiore AM, Gen. S.A. Alberto Rosso   Con la presentazione […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

A TORINO I CARABINIERI INCONTRANO LE SCUOLE: 1000 STUDENTI PRESENTI A “LA TUA ARMA PER LA SICUREZZA E L’AMBIENTE”

20 Novembre 2018: FONTE – Comando Generale Arma dei Carabinieri – Grande successo per la quinta tappa de “La tua Arma per la Sicurezza e l’Ambiente” che si è tenuta al Teatro Nuovo di Torino e ha visto il coinvolgimento di un migliaio di ragazzi provenienti dai licei torinesi. L’obiettivo del format è quello di sensibilizzare le nuove generazioni sul ruolo dell’Arma dei Carabinieri, attiva da sempre nella difesa del […]

Leggi

Polizia di Stato

AGRIGENTO: FERMATI FIANCHEGGIATORI DEL BOSS SUTERA

20 Novembre 2018: FONTE – POLIZIA DI STATO –   Si è chiusa l’indagine che nei giorni scorsi aveva portato in carcere il boss agrigentino Leo Sutera. Oggi sono stati arrestati, dagli uomini dello Sco e della squadra mobile di Agrigento,quattro fiancheggiatori del mafioso. In particolare i tre, con ruoli diversi, garantivano la sicurezza e la […]

Leggi

Guardia di Finanza

OPERAZIONE BORDERLESS - SEQUESTRO PREVENTIVO DI BENI PER UN CONTROVALORE DI CIRCA 460MILA EURO

20 Novembre 2018: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale di Catania – All’esito di articolate indagini, su delega di questa Procura Distrettuale, i Finanzieri del Comando Provinciale di Catania e della Sezione Operativa Navale di Catania, unitamente al Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (SCICO), hanno proceduto all’esecuzione di un decreto di sequestro preventivo d’urgenza […]

Leggi

Altre Istituzioni

ANCHE LE PENTOLE HANNO UN CUORE… D’ORO 2018

14 Novembre 2018: FONTE – FONDAZIONE OPERATION SMILE ITALIA ONLUS – BRIZZI COMUNICAZIONE S.R.L. –       Con una serata di gala a Palazzo Biandrà, sede milanese di Mediolanum, lunedì 12 novembre, è tornata la manifestazione benefica di Gloria Brolatti Anche le Pentole hanno un Cuore… d’oro 2018, che unisce il tema del cibo e […]

Leggi

GDF L’AQUILA: COMMEMORAZIONE TRAGEDIA DI RIGOPIANO (PE)

GDF L'AQUILA: COMMEMORAZIONE TRAGEDIA DI RIGOPIANO (PE)

19 Gennaio 2018: FONTE – Scuola Ispettori e Sovrintendenti Comando Regionale Abruzzo –

Primo anniversario dei tragici eventi calamitosi accaduti in Abruzzo nel gennaio 2017 e, in particolare, a Rigopiano (PE) ove persero la vita 29 persone ospiti di un albergo. Visita del Comandante Generale della Guardia di Finanza all’Aquila per ricordare le vittime e le operazioni di soccorso prestate dal Corpo.

Presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza, alla presenza del Comandante Generale, Generale di Corpo d’Armata Giorgio Toschi, è stato commemorato il primo anniversario delle operazioni di soccorso alle popolazioni dell’Abruzzo che furono colpite da inusuali eventi meteoclimatici, da una improvvisa recrudescenza di scosse telluriche e da un esteso black-out elettrico. In particolare, sono state ricordate con commozione le 29 vittime dell’Hotel di Rigopiano e la poderosa macchina dei soccorsi messa in atto dal Sistema di Protezione Civile Nazionale, con il determinante apporto dei militari della Guardia di Finanza Il 18 gennaio del 2017 partirono i primi soccorsi della Guardia di Finanza nella provincia dell’Aquila, per poi estendersi nel teramano man mano che giungevano, elitrasportati dal Nord Italia, ulteriori apporti specialistici di Finanzieri appartenenti al Soccorso Alpino del Corpo, particolarmente addestrati ad agire, con ogni condizione di tempo, in zone impervie e pericolose. Nel frattempo, maturava la tragedia di Rigopiano, dove una struttura alberghiera veniva investita e sommersa da una estesa massa valanghiva di neve, massi ed alberi, rendendo difficile addirittura l’individuazione delle mura della struttura per indirizzare proficuamente i primi soccorsi a cura di una pattuglia di Finanzieri giunta sul posto molte ore prima dell’intero dispositivo di soccorso, potendo adottare, con sicura professionalità ma anche con sprezzo del pericolo, le tecniche dello sci-alpinismo. La cerimonia commemorativa è stata fortemente voluta dal Comandante Generale della Guardia di Finanza nell’ambito della Scuola Ispettori e Sovrintendenti, per alimentare l’indispensabile comunicazione interna e per consolidare i percorsi formativi dei giovani allievi frequentatori dell’Istituto, oltre che per riconoscere alla Scuola la rinnovata importanza strategica quale polo logistico delle operazioni di soccorso e per l’assistenza alla popolazione. Il Comandante Generale è stato ricevuto dal Comandante in Seconda, nonché Ispettore per gli Istituti di istruzione, Gen. C.A. Filippo Ritondale, dal Comandante della Scuola Ispettori e Sovrintendenti, Gen. D. Gianluigi Miglioli, e dal Comandante Regionale Abruzzo, Gen. B. Flavio Aniello il quale, nell’occasione, ha ricordato quelle concitate giornate operative. Presenti nell’auditorium della Scuola, oltre agli allievi in formazione ed al quadro istruttori, anche i Comandanti di Reparto della Guardia di Finanza della Regione Abruzzo e tutti i militari del Soccorso Alpino delle Stazioni di L’Aquila e Roccaraso. Al termine, il Comandante Generale ha ringraziato indistintamente tutte le componenti della Guardia di Finanza che si sono contraddistinte nelle operazioni di soccorso, tributando, altresì, un sentito ricordo alla figura del Finanziere SAGF Marco Dignani del quale ricorrerà, a giorni, il trentennale della scomparsa durante una attività addestrativa in alta montagna, in località Ovindoli. Ancora una volta, viene confermato il forte legame tra la Guardia di Finanza e la terra d’Abruzzo, così duramente colpita negli ultimi anni e che ha sempre confidato nelle capacità d’aiuto ed ospitalità delle Fiamme Gialle: militari capaci di costante vicinanza con le persone che hanno bisogno d’aiuto, perché consapevoli della funzione “sociale” del loro operato.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’– Scuola Ispettori e Sovrintendenti Comando Regionale Abruzzo –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *