Esercito

TERMINATA L'ESERCITAZIONE “UNA ACIES”

20 Luglio 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Futuri artiglieri dell’Esercito concludono il loro addestramento. ​È terminata ieri, con la visita del Comandante del Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Pietro Serino, l’esercitazione di tiro di artiglieria “Una Acies”, condotta dal Comando Artiglieria presso il poligono di Monteromano. […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: PARTONO DA TARANTO LE CAMPAGNE D’ISTRUZIONE 2018 DELLE NAVI DURAND DE LA PENNE E PALINURO

20 Luglio 2018: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Lunedì 23 luglio dalla Stazione Navale Mar Grande della Marina Militare di Taranto, partiranno il cacciatorpediniere Luigi Durand de la Penne e la nave scuola Palinuro per le rispettive campagne d’istruzione. A salutare gli equipaggi e gli allievi imbarcati, oltre ad amici e parenti, […]

Leggi

Aeronautica Militare

RAGAZZINA DISPERSA: ELICOTTERO DELL' AERONAUTICA MILITARE IN VOLO PER LA RICERCA

20 Luglio 2018: FONTE – Aeronautica Militare – Un elicottero HH-139 dell’83° Centro Combat SAR di Cervia sta effettuando la ricerca di una bambina di 12 anni dispersa in zona Serle (Brescia) Un elicottero HH-139 dell’Aeronautica Militare sta partecipando, su richiesta della Prefettura di Brescia, alle ricerche della bambina di 12 anni affetta da autismo […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

MONTE PORZIO (PU): I CARABINIERI ARRESTARONO UN TOPO D’AUTO

20 Luglio 2018: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” COMPAGNIA DI FANO – I carabinieri di Monte Porzio hanno arrestato G.M. 48enne del posto sorpreso a rubare all’interno di un’autovettura in sosta. L’arresto scaturisce da specifici servizi predisposti dai militari della locale stazione a seguito dell’anomala escalation di furti in autovettura registrati in quella che da […]

Leggi

Polizia di Stato

TORINO: “OPERAZIONE ADVENTURE”, DROGA E RICETTAZIONE DI RICAMBI PER MOTO

20 Luglio 2018: FONTE – Polizia di Stato – Tutto è iniziato da una segnalazione alla Stradale da parte di un’associazione di motociclisti che avevano denunciato la ricorrenza di furti di moto Bmw ed in particolare di due modelli il “GS1000” e il “1200 Adventure”. La Polizia stradale ha selezionato quindi le denunce accertando che […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF TRIESTE: SEQUESTRO DI 50KG DI EROINA

20 Luglio 2018: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Trieste –  PORTO DI TRIESTE – SEQUESTRATI 50 CHILOGRAMMI DI EROINA – ARRESTATO UN CITTADINO IRANIANO I militari del II Gruppo della Guardia di Finanza di Trieste ed i Funzionari del Servizio Antifrode dell’Agenzia delle Dogane, in servizio presso il porto giuliano, hanno sequestrato un […]

Leggi

Altre Istituzioni

SWIM FOR SMILE 2018

19 Luglio 2018: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud  – Per il terzo anno consecutivo lo Stretto di Messina a nuoto per parlare dell’importanza di una chirurgia sicura, tempestiva ed efficace nel trattamento delle labiopalatoschisi. Roma, 19 luglio 2018 – Per il terzo anno consecutivo, Domenico Scopelliti, Vicepresidente Scientifico e chirurgo volontario della Fondazione […]

Leggi

IDENTIKIT: IL LAVORO DEI DISEGNATORI DELLA SCIENTIFICA

IDENTIKIT: IL LAVORO DEI DISEGNATORI DELLA SCIENTIFICA

12 Gennaio 2018: FONTE – Polizia di Stato –

Com’erano gli occhi? I capelli? Corti, lunghi, lisci, ricci? E ancora la descrizione del naso, della bocca, delle sopracciglia, della forma del viso. Tutti elementi fondamentali per la ricostruzione di un identikit da parte della polizia scientifica. Lo abbiamo visto fare nei film polizieschi che da un foglio bianco e una matita si ricostruisce il volto del criminale e si risolvono molti casi. È così anche nella realtà. Molte volte proprio grazie agli identikit realizzati dai disegnatori della Scientifica, con la collaborazione dei testimoni, è stato possibile risalire all’autore di una violenza, di una rapina o di altri delitti. Il più delle volte però non è sufficiente solo questo.

È un mestiere che nasce da lontano, ma sempre molto attuale, che si aggiorna, segue le nuove tecnologie ma rimane sempre e comunque legato alla capacità di chi lo pratica. L’abilità degli operatori non è solo quella di saper disegnare. Per fare un identikit, e riuscire a cogliere le sfumature che permettono di personalizzare un volto, servono anche tanta pazienza e la capacità di riuscire a trovare una sintonia con la vittima del reato.

E poi bisogna dare vitalità al disegno, uno sguardo agli occhi e per fare ciò ci vuole anche un po’ di intuizione e tenere conto della difficoltà che un testimone può trovare nel descrivere anche una persona che vede tutti i giorni, figuriamoci con un uomo o una donna che è stato visto, magari di sfuggita, in un momento delicato o di ansia.

Un recente caso di identikit realizzato in modo perfetto è stato quello realizzato a Rimini per la vicenda della violenza sessuale. Anche a Roma a maggio 2015 è stato arrestato un tassista che aveva violentato una cliente grazie alla diffusione del suo identikit.

Può succedere anche che il testimone non sia uno solo, come nel caso di una rapina in banca. In questi casi ognuno descrive il colpevole in modo diverso perché ciascuno rimane colpito da qualcosa in particolare e allora si arriva a ricostruire un volto che possa andar bene un po’ per tutti.

Oggi, per fortuna, in aiuto dei disegnatori (o videosegnalatori) della Polizia c’è anche il computer. Grazie a software dedicati, l’identikit può essere fatto al pc con un programma che permette di ricostruire un volto dandogli la vivacità e l’aspetto di una vera e propria fotografia.

Il software offre una vastissima gamma di nasi, occhi, orecchie, capelli, forme del viso tra i quali il testimone può scegliere quello che più si avvicina alla persona da descrivere. In questo modo, in base alle indicazioni fornite dal teste, l’operatore della Scientifica cerca di dare vita ad un viso che rispecchi l’idea che questo ha del colpevole. Nonostante questo non sempre l’identikit a cui si arriva corrisponde in pieno a quello della persona che si sta descrivendo, per questo serve comunque l’abilità del disegnatore.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – POLIZIA DI STATO –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *