Esercito

L'ESERCITO PER LA SICUREZZA STRADALE

23 Aprile 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Con il Convegno dal titolo “La sicurezza stradale…un impegno di tutti”, si è conclusa la 6^ edizione del progetto “Sii saggio, guida sicuro”. Nei giorni scorsi presso la Sala Polifunzionale di Palazzo “Salerno” sede del Comando Forze Operative Sud, si è tenuto il Convegno dal titolo “La […]

Leggi

Marina Militare

NAVE ORIONE, DOPPIA MISSIONE: ANTI-INQUINAMENTO E VIGILANZA PESCA

23 Aprile 2018: FONTE – Marina Militare – Prima di raggiungere le flotte dei pescherecci nello Stretto di Sicilia, il pattugliatore della Marina ha effettuato sorveglianza anti-inquinamento nei pressi degli impianti offshore per la ricerca di idrocarburi Dopo aver sostituito nave Sirio, il pattugliatore Orione della Marina militare ha lasciato la base di Augusta (SR) […]

Leggi

Aeronautica Militare

GLI ALLIEVI DEL CORSO VULCANO V GIURANO FEDELTA’ ALLA PATRIA

19 Aprile 2018: FONTE -Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Presente il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti Testo e foto Aeronautica Militare La solenne cerimonia si è svolta sul Piazzale delle Medaglie d’Oro, alla presenza del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, e di numerose […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SORPRESO A RUBARE IN UN GARAGE, SPRUZZA SPRAY AL PEPERONCINO PER SCAPPARE

23 Aprile 2018: FONTE – Arma dei Carabinieri Comando Provinciale di Roma –  Si è introdotto furtivamente in un garage privato per rubare e una volta scoperto dalla proprietaria e da una vicina di casa, ha spruzzato nei loro occhi dello spray al peperoncino per scappare. La sua fuga però è durata poco perché i Carabinieri della […]

Leggi

Polizia di Stato

BULLISMO: MINACCE AL PROFESSORE, DENUNCIATI 6 STUDENTI

21 Aprile 2018: FONTE – Polizia di Stato – Sono stati denunciati dagli uomini della Squadra mobile di Lucca per essere responsabili della condotta violenta e derisoria avvenuta qualche giorno fa nei confronti del proprio insegnante d’italiano all’interno dell’aula di un Istituto tecnico della città. Si tratta di 6 studenti minorenni, tra questi anche i […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF MACERATA: DENUNCIATI 53 DIRIGENTI DELLA REGIONE MARCHE PER ABUSO D’UFFICIO

23 Aprile 2018: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Macerata – GUARDIA DI FINANZA MACERATA: DENUNCIATI 53 DIRIGENTI DELLA REGIONE MARCHE PER ABUSO D’UFFICIO, PER AVER PROCEDUTO ALL’INDEBITA ASSUNZIONE, A TEMPO INDETERMINATO E SENZA CONCORSO, DI CENTINAIA DI LAVORATORI. Operazione del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Macerata a tutela della Spesa Pubblica: denunciati […]

Leggi

Altre Istituzioni

“LUOGHI PER LA MEMORIA 2018”

24 Aprile 2018: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Testo e foto Raffaele Fusilli Tra venerdì 20 e domenica 22 aprile nel comune di Bellizzi (SA), organizzato dall’associazione “Amici del Tricolore” in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’Istituto Comprensivo Statale, si è svolto l’evento “Luoghi per la memoria”, una rievocazione storica inerente i due conflitti […]

Leggi

L’IPAMAS È STATO INTITOLATO ALLA MEMORIA DEL TENENTE REMOTTI, MEDAGLIA D’ORO AL VALOR MILITARE

L’IPAMAS È STATO INTITOLATO ALLA MEMORIA DEL TENENTE REMOTTI, MEDAGLIA D’ORO AL VALOR MILITARE

12 Gennaio 2018: FONTE – Aeronautica Militare –

La cerimonia si è svolta a Roma alla presenza dei familiari dell’Ufficiale caduto in missione nel novembre del 1961

Il giorno 11 gennaio 2018, presso la sala F. Baracca della Casa dell’Aviatore, si è svolta la cerimonia di intitolazione dell’Istituto di Perfezionamento e Addestramento in Medicina Aeronautica e Spaziale (IPAMAS) al Tenente medico Francesco Paolo Remotti, Medaglia d’Oro al Valore Militare, ucciso insieme agli altri componenti di un equipaggio della 46maAerobrigata, a Kindu nell’ex Congo belga, l’11 novembre del 1961, in missione per conto dell’ONU.

Alla presenza dei familiari del Tenente Remotti e di numerose autorità, la cerimonia ha avuto inizio con il saluto del Generale Ispettore Domenico Cioffi, direttore dell’IPAMAS. L’intitolazione al Tenente Remotti, trucidato a Kindu in missione di pace, ha detto il generale Cioffi, “…gratifica e vivifica il nostro lavoro, finalizzato al miglioramento della specializzazione e professionalità del personale sanitario, in uno stretto legame con la continua innovazione tecnologica dello strumento militare”.  L’IPAMAS ha assunto la responsabilità di mantenere il ricordo storico del collega caduto a Kindu e di presentarlo ai giovani ufficiali medici e a tutto il personale sanitario che si forma presso l’Istituto per incrementarlo e da esso, ha proseguito il Generale Cioffi: “…trarre un codice d’onore, di lealtà, di senso del dovere, spirito di corpo, amor di Patria, per il nostro quotidiano lavoro e  per la nostra vita a servizio della nazione”. Il Generale Cioffi ha sottolineato l’importanza di una accurata e sempre aggiornata formazione del personale sanitario, finalizzata tra l’altro a garantire il costante benessere psicofisico del personale navigante e il miglioramento delle sue performance in considerazione degli eccezionali stimoli da cui è sollecitato.

Ha preso poi la parola il Capo del Corpo Sanitario Aeronautico, Generale Ispettore Capo Enrico Tomao, che nel suo breve discorso ha sottolineato come l’intitolazione dell’IPAMAS, eccellenza di forza armata per la formazione, l’addestramento, l’aggiornamento del personale sanitario e laico, militare e civile, al tenente Remotti, ammirevole figura di Ufficiale medico che ha offerto la propria vita per i valori essenziali del Corpo Sanitario Aeronautico, sia un concreto riconoscimento della sua tradizione e del percorso finora svolto. Il generale Tomao ha concluso esprimendo a nome suo e di tutto il personale sanitario aeronautico, immensa riconoscenza e gratitudine alla famiglia Remotti.

La cerimonia è proseguita con un intervento dell’Ordinario Militare, S.E. Santo Marcianò. Nella sua prolusione su “Etica e Persona”, attraverso una accurata analisi sui valori etici, sulla centralità dell’individuo e la difficoltà a riconoscere i veri valori della vita, Mons. Marcianò ha ribadito l’importanza della persona, oggetto dell’Etica, di una rinnovata cultura dell’identità e della differenza, e del ruolo dei militari “…sempre a servizio della persona umana, della sua vita e della sua incomparabile dignità, quale che sia la missione che stiamo portando avanti”.

Successivamente si è proceduto alla benedizione della targa che verrà apposta all’ingresso dell’Istituto ed alla consegna, alla famiglia Remotti, della pergamena recante la motivazione dell’intitolazione.

Il Comandante Logistico, Generale di Squadra aerea Giovanni Fantuzzi, ha preso la parola in conclusione della cerimonia. Nel suo breve intervento ha ricordato la figura del Tenente Remotti ponendola come esempio per tutti i militari che si trovano oggi in missione per conto del nostro Paese, ribadendo quanto sia fondamentale per l’Aeronautica Militare il sostegno del Corpo Sanitario al loro svolgimento. Il Generale Fantuzzi ha ribadito poi l’importanza dell’offerta formativa fornita dall’IPAMAS sottolineandone il suo costante aumento, offerta di cui fruiscono anche altre Forze Armate e, attraverso la Formazione a Distanza (FAD) anche organizzazioni civili, con l’effettivo risultato di migliorare le sinergie tra differenti operatori.

TESTO E FOTOGRAFIE DI PROPRIETA’ – AERONAUTICA MILITARE – 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *