Esercito

CAMBIO AL VERTICE DELLA BRIGATA AOSTA

20 Ottobre 2017: FONTE – Stato Maggiore Esercito – La cerimonia di avvicendamento del Comandante in occasione del 186° anniversario della costituzione della Brigata. Ieri mattina, nel piazzale della caserma Crisafulli Zuccarello, sede del 5° reggimento fanteria, si è svolta la cerimonia di avvicendamento del Comandante della Brigata “Aosta” contestualmente alla celebrazione del 186° anniversario […]

Leggi

Marina Militare

CONCLUSA L’11ESIMA EDIZIONE DEL “REGIONAL SEAPOWER SYMPOSUM” DI VENEZIA

20 Ottobre 2017: FONTE – Marina Militare – Il Ministro della Difesa, senatrice Roberta Pinotti, interviene alla cerimonia di chiusura presso la Sala Squadratori dell’Arsenale di Venezia Si è concluso oggi l’11° Regional Seapower Symposium, il forum marittimo internazionale, svoltosi presso la Sala Squadratori dell’Arsenale di Venezia che ha visto la partecipazione dei rappresentanti delle […]

Leggi

Aeronautica Militare

L'AERONAUTICA MILITARE IMPEGNATA IN UN TRASPORTO SANITARIO D'URGENZA

20 Ottobre 2017: FONTE – Aeronautica Militare – Un velivolo Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare ha appena effettuato il volo sanitario a favore di una bambina di 43 giorni che necessitava urgentemente di assistenza medica. Si è da poco concluso un trasporto sanitario effettuato con un velivolo Falcon 50 del 31° Stormo di […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

Pane coriaceo per il Generale

21 Ottobre 2017: FONTE -Redazione Stella d’Italia News- Oggi alle 1730, nell’ex refettorio del convento degli Olivetani a Le Grazie (SP) verrà presentato il libro autobiografico del Gen. C.A. Car. Sergio Boscarato, evento importante a cui si potrà partecipare anche senza invito. Non è duro il pane che durante la lunga carriera militare nell’Arma dei […]

Leggi

Polizia di Stato

#TRAFFICPOLICE2017: TECNOLOGIE 4.0 PER LA SICUREZZA STRADALE

20 Ottobre 2017: FONTE – Polizia di Stato – Meno incidenti stradali è lo scopo che si vuole raggiungere con l’evento Traffic Police 2017 che si svolgerà a Roma il 25 e 26 ottobre. Un convegno che radunerà esperti di fama internazionale, organizzato dalla Polizia stradale e dedicato alla sicurezza al volante. L’obiettivo è quello […]

Leggi

Guardia di Finanza

GUARDIA DI FINANZA, CATANIA: OPERAZIONE “DIRTY OIL”. ARRESTATO A LAMPEDUSA IL MALTESE DARREN DEBONO

20 Ottobre 2017: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Catania – I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, grazie alla collaborazione dei colleghi della Brigata di Lampedusa e di quelli della Sezione Navale di Catania, lì rischierati con una propria unità, nella mattinata odierna hanno tratto in arresto, sull’isola pelagia, […]

Leggi

Altre Istituzioni

145° ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE DEGLI ALPINI

16 Ottobre 2017: FONTE – ANA Sezione Alpini Alto Adige – Si sono svolti nel migliore dei modi i festeggiamenti organizzati dalla Sezione Alpini Alto Adige in occasione del 145° anniversario di fondazione del Corpo. Al ritmo scandito dalla fanfara sezionale di Trento, i Gruppi ANA presenti in Regione hanno sfilato per via Claudia Augusta […]

Leggi

OLTRE MILLE ESEMPLARI DI SPECIE ANIMALE PROTETTA SEQUESTRATI AI CACCIATORI IN ARRIVO ALL’AEROPORTO DI ORIO AL SERIO

OLTRE MILLE ESEMPLARI DI SPECIE ANIMALE PROTETTA SEQUESTRATI AI CACCIATORI IN ARRIVO ALL’AEROPORTO DI ORIO AL SERIO

11 Ottobre 2017: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Bergamo –

La Guardia di Finanza e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Orio al Serio, all’interno degli spazi doganali, in collaborazione con i Carabinieri Forestali di Brescia, grazie ad un’operazione congiunta, hanno intercettato diversi cacciatori in arrivo dalla Romania che trasportavano esemplari di volatili cacciati illegalmente, rientranti tra le specie protette. L’intervento, effettuato presso lo scalo di Orio al Serio, ha permesso di scoprire oltre 1.119 uccellini trasportati illecitamente, all’interno dei bagagli di otto passeggeri italiani in arrivo da Bacau (ROMANIA). Alcune specie sono risultate particolarmente protette poiché a rischio estinzione, tra queste cardellini, verdellini, ballerini, pispole, strillozzi, tottaville, fanelli, zigoli gialli, voltolini e cesene. Per gli otto cacciatori è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Bergamo ed il sequestro degli animali illegalmente abbattuti durante la caccia e trasportati in Italia di frodo. Fondamentale e molto efficace nella circostanza si è dimostrata la sinergia tra l’Agenzia delle Dogane, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza. I controlli doganali a contrasto dell’illegale detenzione ed introduzione nello Stato di esemplari di specie animale protette vengono intensificati in alcuni periodi dell’anno ritenuti più a rischio, soprattutto durante la stagione della caccia nei Paesi dell’Est Europa. La Guardia di Finanza, quale Forza di Polizia Economico Finanziaria, ha tra i suoi compiti anche il contrasto doganale del commercio illegale di esemplari di flora e fauna protetti in base alle norme contenute nella Convenzione di Washington, che regolano l’importazione e l’esportazione delle specie in via di estinzione. Si tratta di un traffico decisamente fiorente dopo quello della droga, delle armi e della tratta degli esseri umani. L’azione dei finanzieri, nella specifica materia, mira a tutelare anche il mercato nazionale, visto che l’Italia rappresenta con le sue aziende manifatturiere uno dei più grandi poli di produzione di articoli derivati proprio da esemplari protetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *