Esercito

L'ESERCITO PER LA SICUREZZA STRADALE

23 Aprile 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Con il Convegno dal titolo “La sicurezza stradale…un impegno di tutti”, si è conclusa la 6^ edizione del progetto “Sii saggio, guida sicuro”. Nei giorni scorsi presso la Sala Polifunzionale di Palazzo “Salerno” sede del Comando Forze Operative Sud, si è tenuto il Convegno dal titolo “La […]

Leggi

Marina Militare

NAVE ORIONE, DOPPIA MISSIONE: ANTI-INQUINAMENTO E VIGILANZA PESCA

23 Aprile 2018: FONTE – Marina Militare – Prima di raggiungere le flotte dei pescherecci nello Stretto di Sicilia, il pattugliatore della Marina ha effettuato sorveglianza anti-inquinamento nei pressi degli impianti offshore per la ricerca di idrocarburi Dopo aver sostituito nave Sirio, il pattugliatore Orione della Marina militare ha lasciato la base di Augusta (SR) […]

Leggi

Aeronautica Militare

GLI ALLIEVI DEL CORSO VULCANO V GIURANO FEDELTA’ ALLA PATRIA

19 Aprile 2018: FONTE -Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Presente il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti Testo e foto Aeronautica Militare La solenne cerimonia si è svolta sul Piazzale delle Medaglie d’Oro, alla presenza del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, e di numerose […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SORPRESO A RUBARE IN UN GARAGE, SPRUZZA SPRAY AL PEPERONCINO PER SCAPPARE

23 Aprile 2018: FONTE – Arma dei Carabinieri Comando Provinciale di Roma –  Si è introdotto furtivamente in un garage privato per rubare e una volta scoperto dalla proprietaria e da una vicina di casa, ha spruzzato nei loro occhi dello spray al peperoncino per scappare. La sua fuga però è durata poco perché i Carabinieri della […]

Leggi

Polizia di Stato

BULLISMO: MINACCE AL PROFESSORE, DENUNCIATI 6 STUDENTI

21 Aprile 2018: FONTE – Polizia di Stato – Sono stati denunciati dagli uomini della Squadra mobile di Lucca per essere responsabili della condotta violenta e derisoria avvenuta qualche giorno fa nei confronti del proprio insegnante d’italiano all’interno dell’aula di un Istituto tecnico della città. Si tratta di 6 studenti minorenni, tra questi anche i […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF MACERATA: DENUNCIATI 53 DIRIGENTI DELLA REGIONE MARCHE PER ABUSO D’UFFICIO

23 Aprile 2018: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Macerata – GUARDIA DI FINANZA MACERATA: DENUNCIATI 53 DIRIGENTI DELLA REGIONE MARCHE PER ABUSO D’UFFICIO, PER AVER PROCEDUTO ALL’INDEBITA ASSUNZIONE, A TEMPO INDETERMINATO E SENZA CONCORSO, DI CENTINAIA DI LAVORATORI. Operazione del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Macerata a tutela della Spesa Pubblica: denunciati […]

Leggi

Altre Istituzioni

“LUOGHI PER LA MEMORIA 2018”

24 Aprile 2018: FONTE – Raffaele Fusilli/Stella d’Italia News Testo e foto Raffaele Fusilli Tra venerdì 20 e domenica 22 aprile nel comune di Bellizzi (SA), organizzato dall’associazione “Amici del Tricolore” in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’Istituto Comprensivo Statale, si è svolto l’evento “Luoghi per la memoria”, una rievocazione storica inerente i due conflitti […]

Leggi

MUSEO STORICO DELL’ARMA. INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FLAGS & FIEP – BANDIERE E GENDARMERIE

MUSEO STORICO DELL’ARMA. INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA FLAGS & FIEP – BANDIERE E GENDARMERIE

11 Ottobre 2017: FONTE – Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri –

Il 13 ottobre prossimo, alle ore 17.00, presso il Salone d’Onore del Museo Storico dell’Arma dei Carabinieri, in piazza Risorgimento a Roma, sarà inaugurata la mostra di arte contemporanea FLAGS & FIEP. Bandiere e Gendarmerie, dell’artista Angelo Savarese, presentata dal critico d’arte Raffaele Tamiozzo e dal Direttore del Dipartimento Arte del MAXXI di Roma, Bartolomeo Pietromarchi. L’evento si colloca nell’ambito della seconda edizione della manifestazione Rome Art Week e vedrà l’apertura al pubblico il giorno seguente in occasione della 13^ Giornata del Contemporaneo, promossa dall’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani.

La mostra propone tredici opere realizzate dall’artista Savarese dedicate alle bandiere delle nazioni le cui forze di polizia a status militare aderiscono all’associazione internazionale “FIEP” (dalle iniziali dei Paesi di appartenenza dei membri fondatori, France, Italia – rappresentata dall’Arma dei Carabinieri, España, Portugal), nel ventennale della definitiva costituzione del sodalizio. La FIEP, secondo quanto stabilito dal suo Statuto, ha lo scopo di favorire lo sviluppo delle relazioni tra i suoi membri, promuovere un’innovativa e attiva riflessione sulle forme di cooperazione, valutare i modelli di organizzazione esistenti e promuovere il modello delle Forze di Polizia ad ordinamento militare, in conformità con gli accordi internazionali e le normative nazionali dei singoli Paesi, nonché attivare uno scambio di informazioni ed esperienze in vari settori.

Apre la mostra la Bandiera italiana, riproposta dall’artista in una forma inconsueta: Savarese ha destrutturato le bande verticali del Tricolore e le ha ricomposte in forme quadrangolari concentriche, capaci di racchiudere simbolicamente i valori fondanti del Paese, rappresentati dagli articoli della Costituzione incisi all’interno dell’opera, sottolineando così la straordinaria forza simbolica della Bandiera. La particolarità di questa collezione di opere dell’artista risiede proprio nella tecnica della “scrittura su tela”, con la quale egli narra la storia e la cultura del popolo al quale la bandiera appartiene. Lo fa inscrivendo a rilievo frasi tratte dagli inni nazionali, dalle norme su cui si fondano i Paesi, oppure relative ad eventi che hanno avuto risalto nella storia di quelle nazioni.

Il percorso espositivo della mostra si sviluppa quasi a suggerire l’idea un’unica lunga pennellata che dal Tricolore, in cui si materializzano la coscienza e l’orgoglio dell’appartenenza al popolo italiano, percorre e penetra le altre dodici Bandiere, espressione delle nazioni rappresentate nella FIEP, le cui Gendarmerie e Forze di Polizia a ordinamento militare sono accumunate dai medesimi compiti al   servizio dei rispettivi cittadini.

La mostra sarà visitabile gratuitamente negli orari di apertura del Museo, tutti i giorni dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 13.00 nonché il giovedì pomeriggio nell’orario dalle 17.00 alle 20.00 sino al prossimo 19 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *