Esercito

PER L’ESERCITO 1000 ORE DI VOLO A ERBIL

23 Febbraio 2018: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Prestigioso traguardo per l’Airmobile “Task Group Griffon” Nei giorni scorsi, dopo quasi due anni di impiego in Teatro operativo iracheno, gli UH90 dell’Esercito, dell’Airmobile Task Group (ATG) Griffon, impiegati nell’ambito all’Operazione “Inherent Resolve”, hanno superato le 1000 ore di volo operative in Iraq. Il Task Group […]

Leggi

Marina Militare

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO. 600 STUDENTI NELL'ARSENALE MILITARE DI TARANTO

23 Febbraio 2018: FONTE – Marina Militare –   L’Alternanza Scuola-Lavoro coinvolgerà numerosi tecnici e amministrativi in un impegno rilevante, dovendo combinare le normali attività dello Stabilimento con i corsi agli studenti   Nella mattinata del 20 febbraio 2018, presso la storica “Sala a tracciare” dell’Arsenale Militare Marittimo di Taranto, si è svolta la cerimonia d’apertura della […]

Leggi

Aeronautica Militare

AL VIA LA CAMPAGNA BLAZING SHIELD A CHINA LAKE

23 Febbraio 2018: FONTE – Aeronautica Militare – Eurofighter, Tornado e C-27J rischierati presso i poligoni di guerra elettronica della Naval Air Weapons Station (NAWS) di China Lake in California (USA) Il 20 febbraio è stata avviata ufficialmente presso la Naval Air Weapons Station (NAWS) China Lake la fase di volo della campagna Blazing Shield, una delle più complesse e […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

PROMETTEVA CURE MEDICHE IMMEDIATE ED ESENTI DA TICKET PER COLORO CHE ACQUISTAVANO I MEDICINALI NELLA FARMACIA DEL FIGLIO

24 Febbraio 2018: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “ABRUZZO E MOLISE” Comando Provinciale di Chieti – Ortopedico sospeso dall’esercizio della sua professione. Farmaci scontati ma soprattutto cure mediche immediate ed esenti da ticket. Queste le lusinghe di un noto ortopedico ortonese di 68 anni per i suoi pazienti “fedeli” che avrebbero accettato di acquistare i medicinali […]

Leggi

Polizia di Stato

RAPINATORE SERIALE ARRESTATO GRAZIE A WHATSAPP

23 Febbraio 2018: FONTE – Polizia di Stato – Sono sempre più diffusi i gruppi su Whatsapp, soprattutto quelli di lavoro, nei quali i colleghi comunicano e si scambiano informazioni relative alla loro occupazione. Anche i poliziotti che svolgono il controllo del territorio a Pescara utilizzano lo stesso sistema, e proprio grazie a questo, sono riusciti a […]

Leggi

Guardia di Finanza

GUARDIA DI FINANZA REGGIO CALABRIA: SEQUESTRO DI KG 74 DI COCAINA PURISSIMA AL PORTO DI GIOIA TAURO

24 Febbraio 2018: FONTE- Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria Direzione Distrettuale Antimafia – Gli uomini del Comando Provinciale di Reggio Calabria, unitamente a funzionari dell’Agenzia delle Dogane – Ufficio Antifrode di Gioia Tauro, con il coordinamento della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – hanno individuato e sequestrato questa settimana […]

Leggi

Altre Istituzioni

SERATA SOTTO LE STELLE

12 Gennaio 2018: FONTE – Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Leonardo da VINCI” di Martina Franca – “E quindi uscimmo a riveder le stelle”, il verso con il quale si chiude la cantica dell’Inferno di Dante, può essere assunto a corollario della suggestiva e partecipata “SERATA SOTTO LE STELLE”, organizzata dall’Istituto “Leonardo da Vinci”, nell’ambito delle […]

Leggi

CAMPAGNA ADDESTRATIVA DI NAVE DURAND DE LA PENNE IN MAR NERO

CAMPAGNA ADDESTRATIVA DI NAVE DURAND DE LA PENNE IN MAR NERO

13 Settembre 2017: FONTE – Marina Militare –

Prosegue la Campagna addestrativa a favore degli allievi della 2^ classe dell’Accaddemia Navale di Livorno

Con la partenza dal porto di Varna, in Bulgaria, si è conclusa la permanenza del cacciatorpediniere Luigi Durand de la Penne nel Mar Nero, nell’ambito della Campagna addestrativa 2017 a favore degli allievi 2^ classe dell’Accademia Navale.

Oltre alla sosta bulgara, è stato toccato anche il porto di Odessa, in Ucraina, città che ha offerto ai cadetti e all’equipaggio l’opportunità di entrare a contatto con le tradizioni e la cultura locali, confermando i sentimenti di amicizia verso l’Italia e la Marina Militare. Sono state numerose, infatti, le attività protocollari, socio culturali e le visite alle autorità locali svolte, e centinaia di cittadini hanno affollato le banchine sfruttando l’opportunità di visitare l’unità.

Nella giornata di martedì 5 settembre l’ambasciatore d’Italia in Ucraina, Davide la Cecilia, ha voluto incontrare l’equipaggio esprimendo parole di ringraziamento e vicinanza alla Marina Militare. Anche nel corso della successiva conferenza stampa, alla quale hanno preso parte oltre 50 rappresentanti di testate giornalistiche ucraine, è stato rimarcato il valore e l’importanza strategica di questa visita.

Durante la sosta, gli allievi ufficiali imbarcati sul Durand de la Penne hanno visitato la città e incontrato gli studenti dell’Accademia Marittima di Odessa, vera Istituzione nel mondo della marineria. Particolarmente significativa è stata la cerimonia di commemorazione dell’affondamento del cacciatorpediniere Carlo Alberto Racchia, avvenuto il 21 luglio 1920 nelle acque antistanti Odessa, mentre era impegnato nella scorta dei un convoglio di mercantili che riportava in Russia oltre 3000 ex prigionieri di guerra.

Per l’occasione il nucleo subacqueo di  nave Durand de la Penne, assieme ad un’aliquota di sommozzatori ucraini, ha posato una targa sul fondale nei pressi del relitto, mentre in superfice si è svolta una cerimonia per la deposizione di una corona di fiori in mare.

Questa è stata presieduta dall’Ambasciatore Ucraino in Italia, dal Nunzio Apostolico in Ucraina e dal Comandante dell’unità; presenti autorità politiche e militari ucraine, tra cui il Capo di Stato Maggiore della Marina ucraina ed il Vice Governatore della Regione di Odessa. La Marina militare ucraina ha reso onore ai marinai italiani caduti nell’adempimento del dovere con un proprio picchetto.

Lasciato il porto di Odessa, nave Luigi Durand de la Penne ha proseguito verso Varna, in Bulgaria, dove  ha sostato fino a lunedì 11. Anche la città bulgara ha accolto calorosamente l’arrivo dell’unità in porto, come testimoniato dalla grande affluenza di visitatori a bordo. Durante il primo giorno di sosta, oltre alle consuete visite protocollari, ha avuto luogo la cerimonia di deposizione corona davanti al monumento di Nikola Vaptsarov, marinaio, poeta ed eroe della Bulgaria, all’interno dell’Accademia Navale bulgara, da parte degli allievidel corso “Ateires”.

Una rappresentanza di cadetti e dell’equipaggio dell’unità ha successivamente visitato l’Istituto ed il suo caratteristico planetario. Uscendo dal Mar Nero e proseguendo verso Aksaz, in Turchia, nave Luigi Durand de la Penne si prepara al rientro a Livorno, porto in cui si concluderà la Campagna addestrativa alla quale hanno preso parte gli allievi della 2ª classe, prossimi ormai al passaggio di grado per diventare Aspiranti Guardiamarina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *