Esercito

AVVICENDAMENTO ALLA "PINEROLO"

24 Settembre 2017: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Nuovo Comandante alla Brigata “Pinerolo” Si è svolta ieri mattina presso la Caserma “Vitrani” di Bari, la cerimonia di cambio del comando della Brigata “Pinerolo” tra il Generale di Brigata Gianpaolo Mirra, cedente, ed il pari grado Francesco Bruno, subentrante, alla presenza del Comandante del Comando […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: CONVEGNO ANNUALE SUL CASTELLO ARAGONESE DI TARANTO

25 Settembre 2017: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Mercoledì 27 settembre alle 17.00, presso la Galleria Meridionale del Castello Aragonese di Taranto, si svolgerà il Convegno annuale sul Castello Aragonese di Taranto durante il quale saranno illustrati i risultati conseguiti dalla Marina Militare e dai suoi Partner nell’opera di valorizzazione culturale dell’importante […]

Leggi

Aeronautica Militare

CONCLUSO NELLA NOTTE TRASPORTO SANITARIO D'URGENZA DALLA SARDEGNA PER RAGAZZO IN PERICOLO DI VITA

26 Settembre 2017: FONTE – Aeronautica Militare – Il giovane è stato trasportato da Olbia a Roma a bordo di un Falcon 50 dell’Aeronautica Militare Si è concluso nella tarda serata di domenica 24 settembre un trasporto sanitario d’urgenza da Olbia a Roma a favore di un giovane di quattordici anni in imminente pericolo di […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

MILANO – MAXI BLITZ DEI CARABINIERI CONTRO ‘NDRANGHETA, TRAFFICO INTERNAZIONALE DI STUPEFACENTI E CORRUZIONE. ESEGUITE 27 MISURE CAUTELARI

26 Settembre 2017: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “LOMBARDIA” Comando Provinciale di Milano – Nella mattinata odierna, nelle province di Milano, Monza e Brianza, Como, Pavia e Reggio Calabria, i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano, collaborati da quelli territorialmente competenti, hanno dato esecuzione a 3 provvedimenti applicativi di misure cautelari personali nei confronti di 27 […]

Leggi

Polizia di Stato

GABRIELLI A CAMPOBASSO PER PARTECIPARE AD UN CONVEGNO

25 Settembre 2017: FONTE – Polizia di Stato – Il capo della Polizia Franco Gabrielli, questa mattina, ha fatto visita alla Scuola allievi agenti di Campobasso per incontrare i neo-frequentatori del IX corso Vice ispettori, e poi si è recato presso la scuola “Leopoldo Pilla” per incontrare gli studenti. Il prefetto Gabrielli è stato infatti […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF N.S. SPESA PUBBLICA: PERCEPIVANO ASSEGNI SOCIALI MA ERANO RESIDENTI ALL’ESTERO. DENUNCIATI IN 370

26 Settembre 2017: FONTE –  Guardia Di Finanza Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie – OPERAZIONE “PEOPLE OUT” GUARDIA DI FINANZA: PERCEPIVANO ASSEGNI SOCIALI MA ERANO RESIDENTI ALL’ESTERO. DENUNCIATI IN 370. Nell’ambito del rapporto di collaborazione tra la Guardia di Finanza e l’INPS, finalizzato a prevenire e reprimere truffe ai danni dello Stato, […]

Leggi

Altre Istituzioni

Messi male

21 Settembre 2017 -Fonte- Unione Stella d’Italia L’incoscienza della nostra classe politica è proverbiale ma mai come in questo momento storico dalla stupidità e ignavia sta rasentando la criminalità. Prendiamo per esempio il caso dei vaccini. Determinate malattie si potevano dire debellate in Italia ma poi una serie di governi “tecnici” imposti dall’alto, governi che […]

Leggi

ADORNO E PARKER RACCONTANO LA VITA DEI SOLDATI A PALAZZO ESERCITO.

ADORNO E PARKER RACCONTANO LA VITA DEI SOLDATI A PALAZZO ESERCITO.

13 Settembre 2017: FONTE – Stato Maggiore Esercito –

Presentazione dei volumi “Nome in codice Ares” e “Anatomia di un Soldato”.

Introduzione a cura di Tony Capuozzo.

Si è svolta oggi, presso la Biblioteca Militare Centrale di Palazzo Esercito, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Danilo ERRICO, la presentazione dei volumi “Nome in Codice Ares” e “Anatomia di un soldato”, introdotta dal giornalista Tony Capuozzo.

Il primo, una biografia scritta dal Sergente Andrea ADORNO e dal Professor Gastone BRECCIA, è un racconto a due anime, che narra le vicende di vita e carriera di un soldato e la sua commozione nel ricevere la Medaglia d’Oro al Valor Militare. Tutto il libro, che racchiude le sue esperienze maturate in Italia ed all’estero, intende far trasparire l’impegno e la professionalità di tutti militari italiani impegnati nei moderni Teatri Operativi dall’Iraq al Libano, dalla Libia all’Afghanistan dove quotidianamente vengono raggiunti eccellenti obiettivi operativi proprio per via di quella componente valoriale che contraddistingue i soldati italiani: militari motivati, professionisti seri che con il giuramento prestato servono con sacrificio, impegno, lealtà, abnegazione e onore la Patria.

Il Capitano Harry PARKER, è invece un giovane scrittore inglese che racconta, nel suo “Anatomia di un Soldato”, la storia di un soldato inglese che durante un’operazione in Medio Oriente salta su un ordigno improvvisato e perde entrambe le gambe. L’opera narrativa, affronta il problema della difficile riabilitazione post-traumatica ed ha la particolarità di essere raccontata in prima persona da un oggetto inanimato (un anfibio del soldato, un ordigno improvvisato, etc.), in ciascuno dei 45 capitoli.

Durante la presentazione, a cui hanno assistito il Sotto Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Claudio MORA e numerose autorità militari, il Generale di Corpo d’Armata Danilo ERRICO, ha formulato un indirizzo di saluto evidenziando “l’importanza della componente umana nello strumento militare terrestre” e di come questa risulti, ancora oggi, una discriminante per l’esito di qualunque missione.

Il Sergente Adorno ha ricevuto nel 2014, la medaglia d’oro al valore militare per i meriti maturati in Afghanistan nel 2010, durante l’operazione “Maashin IV”, operazione mirata a disarticolare l’insurrezione afghana, nel corso del quale Adorno, alpino paracadutista, si è distinto come “fulgido esempio di rare virtù militari”. “Avvedutosi che il nemico si apprestava ad investire con il fuoco i militari di un’altra squadra del suo plotone, non esitava a interporsi tra essi e la minaccia, interdicendone l’azione”. Seppur “seriamente ferito ad una gamba”, Adorno “manteneva stoicamente la posizione, garantendo la sicurezza necessaria per la riorganizzazione della sua unità”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *