Esercito

AVVICENDAMENTO ALLA "PINEROLO"

24 Settembre 2017: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Nuovo Comandante alla Brigata “Pinerolo” Si è svolta ieri mattina presso la Caserma “Vitrani” di Bari, la cerimonia di cambio del comando della Brigata “Pinerolo” tra il Generale di Brigata Gianpaolo Mirra, cedente, ed il pari grado Francesco Bruno, subentrante, alla presenza del Comandante del Comando […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: CONVEGNO ANNUALE SUL CASTELLO ARAGONESE DI TARANTO

25 Settembre 2017: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Mercoledì 27 settembre alle 17.00, presso la Galleria Meridionale del Castello Aragonese di Taranto, si svolgerà il Convegno annuale sul Castello Aragonese di Taranto durante il quale saranno illustrati i risultati conseguiti dalla Marina Militare e dai suoi Partner nell’opera di valorizzazione culturale dell’importante […]

Leggi

Aeronautica Militare

CONCLUSO NELLA NOTTE TRASPORTO SANITARIO D'URGENZA DALLA SARDEGNA PER RAGAZZO IN PERICOLO DI VITA

26 Settembre 2017: FONTE – Aeronautica Militare – Il giovane è stato trasportato da Olbia a Roma a bordo di un Falcon 50 dell’Aeronautica Militare Si è concluso nella tarda serata di domenica 24 settembre un trasporto sanitario d’urgenza da Olbia a Roma a favore di un giovane di quattordici anni in imminente pericolo di […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

MILANO – MAXI BLITZ DEI CARABINIERI CONTRO ‘NDRANGHETA, TRAFFICO INTERNAZIONALE DI STUPEFACENTI E CORRUZIONE. ESEGUITE 27 MISURE CAUTELARI

26 Settembre 2017: FONTE – LEGIONE CARABINIERI “LOMBARDIA” Comando Provinciale di Milano – Nella mattinata odierna, nelle province di Milano, Monza e Brianza, Como, Pavia e Reggio Calabria, i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano, collaborati da quelli territorialmente competenti, hanno dato esecuzione a 3 provvedimenti applicativi di misure cautelari personali nei confronti di 27 […]

Leggi

Polizia di Stato

GABRIELLI A CAMPOBASSO PER PARTECIPARE AD UN CONVEGNO

25 Settembre 2017: FONTE – Polizia di Stato – Il capo della Polizia Franco Gabrielli, questa mattina, ha fatto visita alla Scuola allievi agenti di Campobasso per incontrare i neo-frequentatori del IX corso Vice ispettori, e poi si è recato presso la scuola “Leopoldo Pilla” per incontrare gli studenti. Il prefetto Gabrielli è stato infatti […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF N.S. SPESA PUBBLICA: PERCEPIVANO ASSEGNI SOCIALI MA ERANO RESIDENTI ALL’ESTERO. DENUNCIATI IN 370

26 Settembre 2017: FONTE –  Guardia Di Finanza Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie – OPERAZIONE “PEOPLE OUT” GUARDIA DI FINANZA: PERCEPIVANO ASSEGNI SOCIALI MA ERANO RESIDENTI ALL’ESTERO. DENUNCIATI IN 370. Nell’ambito del rapporto di collaborazione tra la Guardia di Finanza e l’INPS, finalizzato a prevenire e reprimere truffe ai danni dello Stato, […]

Leggi

Altre Istituzioni

Messi male

21 Settembre 2017 -Fonte- Unione Stella d’Italia L’incoscienza della nostra classe politica è proverbiale ma mai come in questo momento storico dalla stupidità e ignavia sta rasentando la criminalità. Prendiamo per esempio il caso dei vaccini. Determinate malattie si potevano dire debellate in Italia ma poi una serie di governi “tecnici” imposti dall’alto, governi che […]

Leggi

ITALIANI IN LIBANO – ESERCITAZIONE MULTINAZIONALE DEI CASCHI BLU DELLE NAZIONI UNITE

ITALIANI IN LIBANO – ESERCITAZIONE MULTINAZIONALE DEI CASCHI BLU DELLE NAZIONI UNITE

12 Settembre 2017: FONTE – UNIFIL – SECTOR WEST HQ –

Si è conclusa in questi giorni, nel Libano del Sud, l’esercitazione RITE III/17 (Reserve Integration Training Exercise) per il Contingente italiano della Joint Task Force – Lebanon che coduce l’operazione “Leonte XXII” dal 27 aprile scorso.

In contesto multinazionale, il Sector West di UNFIL, con a capo il Generale di Brigata Francesco Olla, ha testato le proprie capacità di “Comando e Controllo” delle unità dispiegate sul terreno al fine di aumentarne la reattività, l’interoperabilità e la flessibilità.

L’esercitazione ha visto oltre 200 uomini e donne, 45 veicoli blindati e 4 quattro Posti Comando tattici condurre le operazioni che garantiscono la stabilità dell’area da oltre undici anni. Attraverso l’ausilio degli assetti specializzati quali squadre antisommossa e nuclei EOD (Explosive Ordinance Disposal), per far fronte al riconoscimento e disinnesco degli ordigni inesplosi (UXO –  Unexploded ordnance) o improvvisati (IED – Improvised explosive device), le unità del contingente multinazionale sono state ingaggiate e valutate attraverso la simulazione delle più probabili minacce che potrebbero verificarsi nel Sud del Libano.

L’esercitazione si è svolta in una zona non popolata del villaggio di Naqoura, che insiste nell’Area di Responsabilità del Contingente italiano su base Brigata “Granatieri di Sardegna”. L’unità di manovra italiana (ITALBATT), congiuntamente a quella malese, irlandese, finlandese, sud-coreana e ghanese, garantisce, in base a quanto sancito dalla Risoluzione n.1701 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, il monitoraggio costante della Blue Line, la linea di demarcazione che divide il Libano da Israele; il supporto alla popolazione locale, attraverso numerosi progetti in sostegno alle autorità municipali e governative a Sud del fiume Litani; la pianificazione e condotta, a favore delle Lebanese Armed Forces (LAF), di attività addestrative e operative finalizzate all’implementazione del mandato previsto dalla risoluzione stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *