Esercito

INAUGURATO L'ANNO ACCADEMICO PER GLI ISTITUTI DI FORMAZIONE DELL’ESERCITO ITALIANO

24 Novembre 2017: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Con il rintocco della “Campana del Dovere” ha preso il via il nuovo Anno Accademico per tutti gli istituti di formazione dell’Esercito Italiano Al rintocco della “Campana del Dovere” ha preso il via ufficialmente l’Anno Accademico 2017/2018 per tutti gli istituti di formazione dell’Esercito Italiano. La […]

Leggi

Marina Militare

LA MARINA MILITARE A SOSTEGNO DELLA “GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE”

24 Novembre 2017: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Il 25 novembre, in tutta Italia, Palazzi storici e installazioni della Marina Militare saranno illuminati di arancione. Sabato 25 novembre 2017, a similitudine di altri edifici storici di pregio delle più importanti città del mondo, la Marina Militare illuminerà in notturna di luce arancione, […]

Leggi

Aeronautica Militare

LAVORO DI SQUADRA AL SERVIZIO DEL PAESE

24 Novembre 2017: FONTE – Aeronautica Militare – Un’equipe medica è stata trasportata nella notte a bordo di un Falcon 50 da Pisa ad Alghero Nella notte di giovedì 23 novembre, un Falcon 50 del 31° Stormo di Ciampino ha trasportato una equipe medica da Pisa ad Alghero al fine di poter raggiungere l’ospedale di […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SIGLATO PROTOCOLLO DI INTESA TRA L’ARMA DEI CARABINIERI E L’ASSOCIAZIONE ITALIANA PROFESSIONISTI SECURITY AZIENDALE

24 Novembre 2017: FONTE – Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – In Mattinata, presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, il Comandante Generale Tullio Del Sette e il Presidente di AIPSA Mauro Masic hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa finalizzato a sviluppare rapporti di collaborazione tra le due organizzazioni. Le aree prevalenti di collaborazione riguarderanno: – […]

Leggi

Polizia di Stato

BENEVENTO: LATITANTE CATTURATO IN CROAZIA

24 Novembre 2017: FONTE – Polizia di Stato – È stato arrestato in Croazia dopo un breve periodo di latitanza il 35enne beneventano accusato di aver assassinato, nel 2013, un imprenditore sannita per ragioni economiche. L’uomo nell’approssimarsi della sentenza di condanna di primo grado a 24 anni di reclusione per omicidio volontario, il 31 ottobre […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF: INAUGURATO L’ANNO DI STUDI 2017/2018 DELLA GUARDIA DI FINANZA

21 Novembre 2017: FONTE – Comando Generale della Guardia di Finanza – INAUGURATO A ROMA, ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, L’ANNO DI STUDI 2017/2018 DELLA GUARDIA DI FINANZA. PRESENTATA DAL GENERALE TOSCHI L’EDIZIONE 2018 DEL CALENDARIO STORICO DEL CORPO INCENTRATO SULLA FORMAZIONE DELLE SUE DONNE E UOMINI. TRA LE NOVITÀ, LA DIZIONE […]

Leggi

Altre Istituzioni

XXX RADUNO NAZIONALE DEGLI ARTIGLIERI D'ITALIA - MONTEBELLUNA, 21-24 GIUGNO 2018

22 Novembre 2017: FONTE –  Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia – MONTEBELLUNA (Treviso) – Cento anni fa, con il ricongiungimento del Friuli Venezia Giulia e del Trentino, giungeva a compimento l’Unità d’Italia. Un unità ottenuta al prezzo di sacrificio inenarrabile sostenuto sia dai circa due milioni di soldati che combatterono nelle trincee della frontiera orientale dalle […]

Leggi

NAVE FASAN CONDUCE ATTIVITÀ ADDESTRATIVA IN FAVORE DELLA POLIZIA SOMALA ED INCONTRA I MILITARI ITALIANI DEL COMANDO EUTM-SOMALIA

NAVE FASAN CONDUCE ATTIVITÀ ADDESTRATIVA IN FAVORE DELLA POLIZIA SOMALA ED INCONTRA I MILITARI ITALIANI DEL COMANDO EUTM-SOMALIA

11 Settembre 2017: FONTE – Stato Maggiore Difesa –

Il giorno 07 settembre, nelle acque antistanti la città di Mogadiscio (Somalia), la Fregata italiana Virginio Fasan, unità di bandiera delle forze aeronavali europee attualmente schierate nel Corno d’Africa in contrasto alla pirateria nell’ambito dell’Operazione Atalanta, è stata impegnata in attività di “Local Maritime Capacity Building”(LMCB) con le forze di polizia marittima della Somalia per fornire loro alcune nozioni base sulle procedure operative utilizzate per fronteggiare la minaccia della pirateria e, più in generale, la minaccia della criminalità marittima.

Tra le attività sono state condotte esercitazioni di “boarding operations”, ossia tutte le operazioni che servono per il controllo e l’ispezione del traffico mercantile, sia quindi del personale a bordo che del carico trasportato. In questa situazione, i fucilieri di marina della Brigata Marina San Marco, imbarcati su Nave Fasan come reparto speciale per l’Operazione Atalanta, hanno mostrato ai militari somali le modalità di approccio in sicurezza ad un possibile mercantile, oggetto di controllo, e la conduzione delle verifiche previste dello stesso, sia nel caso in cui il mercantile sia collaborativo, sia nel caso contrario.

Nello stesso periodo, il Force Commander dell’Operazione Atalanta, Contrammiraglio Fabio Gregori, da oltre un mese al comando delle forze europee in zona d’operazione, ha visitato l’International Compound dell’ Aeroporto internazionale di Mogadiscio, dove, nell’ambito delle cosiddette attività di “Leader Engagment”,  ha incontrato alcuni dei rappresentanti militari delle maggiori missioni internazionali impegnati in Somalia, tra cui European Union Training Mission (EUTM),  Africa Mission in Somalia, European Union Capability e la Military Coordination Cell della Combined Joint Task Force – Horn of Africa. Il giorno seguente alcuni rappresentanti militari delle medesime missioni sono stati invitati a bordo e con il CA Gregori si sono confrontati sulla situazione attuale della Somalia.

Le attività di Local Maritime Capacity Building, cosi come quelle di Leader Engagement, sono tutte strettamente connesse alle attività di contrasto alla pirateria, e rientrano pienamente nel mandato europeo dell’Operazione Atalanta che, oltre all’obiettivo di fornire diretta protezione al traffico mercantile in transito nelle acque del Corno d’Africa, si propone anche di favorire lo sviluppo di forze di polizia marittima somale, rendendole capaci in autonomia di poter contrastare efficacemente la criminalità marittima. Questo fa dell’ Operazione Atalanta una missione che, insieme alle altre missioni europee “sorelle”, tra cui EUCAP ed in particolare EUTM Somalia, che vede attualmente impegnati i militari italiani sotto il comando dal primo luglio scorso del Brigadiere Generale Pietro Addis dell’Esercito Italiano, rappresenta lo sforzo europeo per contribuire alla sicurezza internazionale di questa importante regione del globo, avendo come primario obiettivo la stabilizzazione e lo sviluppo,  nel campo marittimo e della sicurezza interna, dello stato federale della Somalia.

FOTOGRAFIE PROPRIETA’ : STATO MAGGIORE DIFESA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *