Esercito

INAUGURATO L'ANNO ACCADEMICO PER GLI ISTITUTI DI FORMAZIONE DELL’ESERCITO ITALIANO

24 Novembre 2017: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Con il rintocco della “Campana del Dovere” ha preso il via il nuovo Anno Accademico per tutti gli istituti di formazione dell’Esercito Italiano Al rintocco della “Campana del Dovere” ha preso il via ufficialmente l’Anno Accademico 2017/2018 per tutti gli istituti di formazione dell’Esercito Italiano. La […]

Leggi

Marina Militare

LA MARINA MILITARE A SOSTEGNO DELLA “GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE”

24 Novembre 2017: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Il 25 novembre, in tutta Italia, Palazzi storici e installazioni della Marina Militare saranno illuminati di arancione. Sabato 25 novembre 2017, a similitudine di altri edifici storici di pregio delle più importanti città del mondo, la Marina Militare illuminerà in notturna di luce arancione, […]

Leggi

Aeronautica Militare

LAVORO DI SQUADRA AL SERVIZIO DEL PAESE

24 Novembre 2017: FONTE – Aeronautica Militare – Un’equipe medica è stata trasportata nella notte a bordo di un Falcon 50 da Pisa ad Alghero Nella notte di giovedì 23 novembre, un Falcon 50 del 31° Stormo di Ciampino ha trasportato una equipe medica da Pisa ad Alghero al fine di poter raggiungere l’ospedale di […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

SIGLATO PROTOCOLLO DI INTESA TRA L’ARMA DEI CARABINIERI E L’ASSOCIAZIONE ITALIANA PROFESSIONISTI SECURITY AZIENDALE

24 Novembre 2017: FONTE – Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri – In Mattinata, presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, il Comandante Generale Tullio Del Sette e il Presidente di AIPSA Mauro Masic hanno sottoscritto un Protocollo d’intesa finalizzato a sviluppare rapporti di collaborazione tra le due organizzazioni. Le aree prevalenti di collaborazione riguarderanno: – […]

Leggi

Polizia di Stato

BENEVENTO: LATITANTE CATTURATO IN CROAZIA

24 Novembre 2017: FONTE – Polizia di Stato – È stato arrestato in Croazia dopo un breve periodo di latitanza il 35enne beneventano accusato di aver assassinato, nel 2013, un imprenditore sannita per ragioni economiche. L’uomo nell’approssimarsi della sentenza di condanna di primo grado a 24 anni di reclusione per omicidio volontario, il 31 ottobre […]

Leggi

Guardia di Finanza

GDF: INAUGURATO L’ANNO DI STUDI 2017/2018 DELLA GUARDIA DI FINANZA

21 Novembre 2017: FONTE – Comando Generale della Guardia di Finanza – INAUGURATO A ROMA, ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, L’ANNO DI STUDI 2017/2018 DELLA GUARDIA DI FINANZA. PRESENTATA DAL GENERALE TOSCHI L’EDIZIONE 2018 DEL CALENDARIO STORICO DEL CORPO INCENTRATO SULLA FORMAZIONE DELLE SUE DONNE E UOMINI. TRA LE NOVITÀ, LA DIZIONE […]

Leggi

Altre Istituzioni

XXX RADUNO NAZIONALE DEGLI ARTIGLIERI D'ITALIA - MONTEBELLUNA, 21-24 GIUGNO 2018

22 Novembre 2017: FONTE –  Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia – MONTEBELLUNA (Treviso) – Cento anni fa, con il ricongiungimento del Friuli Venezia Giulia e del Trentino, giungeva a compimento l’Unità d’Italia. Un unità ottenuta al prezzo di sacrificio inenarrabile sostenuto sia dai circa due milioni di soldati che combatterono nelle trincee della frontiera orientale dalle […]

Leggi

MILITARI ITALIANI E GIOVANI LIBANESI – CELEBRATO L’INTERNATIONAL YOUTH DAY

MILITARI ITALIANI E GIOVANI LIBANESI – CELEBRATO L’INTERNATIONAL YOUTH DAY

14 Agosto 2017: FONTE – UNIFIL – SECTOR WEST HQ –

Si è celebrata questa settimana, presso il Comando di Unifil in Naqoura, l’International Youth Day (giornata internazionale della gioventù), promosso dal comando del contingente italiano in Libano e in cooperazione con le comunità di giovani locali che insistono nel Sud del Libano.

Alla presenza del Deputy Head of Mission e direttore del Political and Civil Affairs (DHoM/DPCA) di Unifil, dottor Imran Riza, e del comandante della Joint Task Force-Lebanon, Generale di Brigata Francesco Olla, decine di adolescenti di differenti paesi limitrofi hanno svolto attività artistiche e culturali volte allo sviluppo delle capacità teatrali, vocali ed espressive in genere, maturate grazie ai numerosi progetti condotti dai caschi blu a supporto della popolazione.

Il Generale Olla, durante il suo intervento, ha palesato il suo compiacimento nel confronto con i giovani e riconoscendo l’importanza della formazione scolastica quale momento fondamentale e d’investimento per il futuro.

A termine della performance della classe di taekwondo e di una scena teatrale che ricorda il problema della minaccia degli UXO (Unexploded ordnance, ovvero gli ordigni inesplosi) nel Sud del Libano, il comandante del contingente italiano ha dichiarato: “Propongo quattro parole che potrebbero racchiudere l’evento di oggi: tradizioni, formazione scolastica, accettazione e sogni. Mi congratulo con tutti gli allievi per l’accuratezza, l’entusiasmo e il gusto nell’apprendimento. Che tutto ciò non sia solo finalizzato a scopi didattici, bensì allo sviluppo di nuove attività espressive, creative e proprie della cultura locale; che possano accrescere il senso di accettazione per le diversità, piuttosto che tolleranza che propone un accezione negativa. Ringrazio tutti gli studenti di Al Bazuriyah per aver condiviso con Unifil i loro sogni attraverso i loro dipinti. Continuate a sognare.”

L’International Youth Day, nato nel 1985 e promosso con la Risoluzione del Consiglio di Sicurezza n.2250 del 2015, vede, nell’anno corrente, come tema principale la capacità dei giovani quali attori critici e protagonisti nella prevenzione dei conflitti e sostegno alla pace.

I militari italiani, attualmente impiegati nell’Operazione “Leonte XXII” e su base Brigata “Granatieri di Sardegna”, svolgono quotidianamente attività finalizzate al supporto delle popolazione locale in base a quanto sancito dalla Risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite n.1701 del 2006, insieme al monitoraggio costante della Blue Line e l’addestramento delle Forze armate libanesi dislocate al sud del fiume Litani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *