Esercito

TIRATORI SCELTI IN ADDESTRAMENTO

23 Aprile 2019: FONTE – Stato Maggiore Esercito – Perfezionamento del tiro a distanza, autovalutazione dei nuclei tiratori scelti attraverso l’utilizzo delle differenti armi in dotazione e condotta di un’attività di orienteering notturna con addestramento a stazioni. È stato questo lo scopo della “Devil’s bullseye”, l’esercitazione per tiratori scelti condotta dall’8 al 18 aprile nel […]

Leggi

Marina Militare

MARINA MILITARE: GRANDE SUCCESSO DI VISITATORI AL CASTELLO ARAGONESE DURANTE IL PERIODO PASQUALE

24 Aprile 2019: FONTE – Marina Militare Comando Marittimo Sud – Taranto – Dal 18 al 22 aprile, in pieno periodo pasquale, il Castello Aragonese, la cui gestione è affidata al Comando Marittimo Sud, ha suscitato un grande interesse da parte dei turisti. Ben 3.835 sono stati i visitatori (di cui 2.481 nella sola giornata del […]

Leggi

Aeronautica Militare

NELLA NOTTE DI PASQUA DUE VOLI PER SALVARE DUE UOMINI IN PERICOLO DI VITA

23 Aprile 2019: FONTE – Aeronautica Militare – L’elicottero HH139 dell’82° Centro C.S.A.R. di Trapani è decollato dalla base siciliana per trasportare un uomo in imminente pericolo di vita da Lipari (ME) ed un altro da Marettimo (TP) Nella notte di Pasqua, un elicottero  HH-139A dell’82° Centro C.S.A.R. (Combat Search and Rescue – Ricerca e […]

Leggi

 

Video

 

Carabinieri

OPERAZIONE “PIEDI DI CORVO”

24 Aprile 2019: FONTE –  LEGIONE CARABINIERI “MARCHE” Compagnia di Fano – ASSALTI AI BANCOMAT CON L’ESPLOSIVO, SGOMINATA LA BANDA DELLA MARMOTTA. Individuata anche la masseria dove erano occultate le armi e l’equipaggiamento per assalti ai furgoni portavalori; arrestato l’allevatore che le custodiva.   La Compagnia Carabinieri di Fano, coadiuvata dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale […]

Leggi

Polizia di Stato

RAGUSA: MINACCIAVA I FAMILIARI PER LA DROGA, ARRESTATO STALKER

23 Aprile 2019: FONTE – Polizia di Stato – Gli agenti della Squadra mobile di Ragusa hanno arrestato un uomo di anni 46 anni, con l’accusa di estorsione e stalking ai danni della madre e dei fratelli. L’attività investigativa della Mobile ragusana è iniziata due mesi fa su richiesta della procura della Repubblica, per accertare i fatti relativi alla […]

Leggi

Guardia di Finanza

SICUREZZA PRODOTTI: SEQUESTRATI A ROMA OLTRE 9 MILIONI DI ARTICOLI PERICOLOSI, PRONTI A ESSERE VENDUTI PER LE FESTIVITÀ PASQUALI, E DENUNCIATI 4 RESPONSABILI

20 Aprile 2019: FONTE – Guardia di Finanza Comando Provinciale Roma – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma, nei giorni scorsi, hanno sottoposto a sequestro oltre 9 milioni di articoli pericolosi per la salute dei consumatori e non conformi alle norme, denunciando 4 soggetti cinesi all’Autorità Giudiziaria capitolina. Nell’ambito dell’intensificazione […]

Leggi

Altre Istituzioni

ANNIVERSARIO UNITA NAZIONALE DELLA COSTITUZIONE DELL’INNO DELLA BANDIERA INAUGURAZIONE MUSEO REALIZZATO DAL COORDINAMENTO GIOVANI ALPINI SEZIONE ALTO ADIGE E GRUPPO ALPINI LAIVES

17 Marzo 2019: FONTE – Sezione Alpini Alto Adige – Grandi soddisfazione oggi per la Sezione Alpini Alto Adige che oltre a partecipare come negli anni scorsi alla cerimonia dell’unità Nazionale della Costituzione organizzata dal comune di Laives quest’anno ha realizzato tramite il Coordinamento Giovani Alpini della Sezione il museo per il Centenario della fine […]

Leggi

Manine giunte e i sequestratori

Oggi torna a Delhi per un soggiorno di lusso tra gli agi di alberghi internazionali e cucina da gourmet l’uomo più inutile della Diplomazia Italiana, il Sottosegretario Staffan De Mistura  che, insieme al Ministro Terzi di Sant’Agata…ma gente con nomi normali non ne abbiamo? Andrà a distribuire i suoi inchini a mani giunte ai sequestratori dei nostri Militari che, con un contegno sconosciuto ai nostri politici, sopportano la prigionia ostaggi del governo indiano.

E mentre la nostra Diplomazia balbetta il ministro del Kerala dichiara apertamente che non libereranno gli ostaggi italiani ma, allo stesso tempo, sfacciatamente dice che l’Italia è un paese amico e che le relazioni diplomatiche devono continuare a svilupparsi in un clima positivo.

Ovviamente queste dichiarazioni spudorate sanno tanto di presa in giro. questa presa di posizione del ministro indiano dimostra che la magistratura locale non ha nessuna indipendenza e che i nostri Militari sono ostaggi di qualche macchinazione politica come dimostra anche il mancato rilascio della Enrica Lexie, di cui non ci importa nulla visto che il responsabile di tutto questo incredibile episodio è il suo armatore, del suo equipaggio e degli altri quattro Fucilieri di Marina anche loro ostaggi dei sequestratori indiani.

Mi chiedo, conta così poco nel mondo il nostro Paese? Siamo veramente lo zimbello che sembriamo essere di fronte alla prepotenza di uno stato indiano? Il Premier Monti, attivo nel cercare di attirare investimenti stranieri nel nostro Paese non potrebbe attirarsi anche per ottenere la liberazione di due Servitori dello Stato sottoposti a un sequestro e a una prigionia mentre espletavano la Missione che l’Italia gli aveva affidato?

O forse gli interessi economici con l’India sono più importanti di due Militari in uniforme, della dignità del nostro Paese, della salvaguardia dei nostri cittadini? Governo tecnico, se ci sei batti un colpo!

Andrea Marrone

3 risposte a Manine giunte e i sequestratori

  • Egregio Direttore,
    Cosa vuole che importi al Governo Tecnico dei nostri due Militari in uniforme anzi due detenuti e sequestrati in galera ed altri quatto a bordo della Enrica Lexie?
    Cosa vuole che importi al nostro Governo della dignità del nostro Paese, della salvaguardia dei nostri cittadini?
    Sicuramente se al posto dei Nostri Militari sequestrati avessero sequestrato qualcosa a loro molto caro non staremmo a scrivere fiumi di inchiostro il caso sarebbe già stato risolto il 16 febbraio.
    Invece no, siamo qui a farci prendere per i fondelli da quello Indiano in particolare!!!!!

  • Prego notare la foto, l’atteggiamento giulivo di Staffan de Mistura, come facciamo a farci rispettare se andiamo a mani giunte dai sequestratori dei nostri connazionali? Ci manca solo che gli baciamo anche le mani come faceva l’ex Premier con Gheddafi!

    • Si, avevo notato la fotografia, per completare l’opera poteva anche togliersi la giacca con la cravatta lasciare la camicia fuori dai pantaloni giusto per adeguarsi agli usi e costumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *